Chi Siamo

Chi Siamo

Datalogic è leader tecnologico a livello mondiale nei mercati dell’acquisizione automatica dei dati e di automazione dei processi. L’azienda è specializzata nella progettazione e produzione di lettori di codici a barre, mobile computer, sensori per la rilevazione, misurazione e sicurezza, sistemi di visione e marcatura laser.

Vicinanza e risposta tempestiva alle esigenze di ciascun cliente, unitamente a continua innovazione tecnologica e ad una offerta di alta qualità, sono gli elementi distintivi alla base del successo di Datalogic da oltre 40 anni. Le sue soluzioni all'avanguardia contribuiscono ad aumentare l'efficienza e la qualità dei processi nei settori grande distribuzione, manifatturiero, trasporti e logistica e sanità, lungo l'intera catena del valore.

Con prodotti utilizzati nella maggior parte dei supermercati e dei punti vendita, nei principali aeroporti, nei migliori servizi postali e di spedizione, nelle maggiori industrie e negli ospedali di tutto il mondo, Datalogic garantisce ai propri clienti un'offerta completa, che copre tutte le esigenze di mercato e la cui tecnologia è il sommo risultato di decenni di esperienza.

Datalogic vanta 45 anni di storia, durante i quali ha conseguito risultati unici: 1.200 brevetti in diverse giurisdizioni; 10 centri di ricerca e sviluppo (in Italia, Stati Uniti, Cina e Vietnam); migliaia di partner prestigiosi e clienti distribuiti nei cinque continenti. L'azienda è cresciuta costantemente nel corso degli anni, grazie alla dedizione con cui le esigenze dei clienti sono state poste al centro della qualità dei suoi prodotti e ai notevoli investimenti in ricerca e sviluppo, sostenuti da un management capace di guardare al futuro.

Oggi, il Gruppo Datalogic impiega circa 2.700 dipendenti nel mondo, distribuiti su 30 paesi, con stabilimenti di produzione e centri di riparazione negli Stati Uniti, Brasile, Italia, Slovacchia, Ungheria e Vietnam. Datalogic S.p.A. è quotata al segmento STAR di Borsa Italiana dal 2001 come DAL.MI. Il Gruppo ha sede a Bologna, Italia.

 Download Company Profile

Organizzazione

Forte di 45 anni di sfide professionali e di leadership di mercato, Datalogic continua a snellire la propria organizzazione al fine di accelerare il futuro. Avendo da sempre anticipato e accompagnato l'evoluzione dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione dei processi, Datalogic sa come adattare la propria struttura alle future esigenze dei settori industriali di riferimento. Pertanto, la Società ha modificato nel tempo la propria strategia, muovendosi da un sistema organizzativo orientato al prodotto ad uno centrato sul cliente, ponendosi così al fianco dei propri clienti quale partner irrinunciabile della loro attività. I prodotti e le soluzioni offerte da Datalogic sono infatti in grado di soddisfare tutte le esigenze di partner e clienti nei settori retail, manifatturiero, trasporti & logistica e sanità. Al fine di garantire il miglior servizio nei settori di riferimento e di assicurare una profonda conoscenza dei quattro ambiti di azione, la Società si è organizzata in quattro Industry Unit, corrispondenti a ciascun campo principale di applicazione. Lo stesso modello organizzativo fornisce una quadro sulla visione di business e dei processi portata avanti in Datalogic.

Organizzazione
Organizzazione
leadership-team
Executive Leadership Team
Next

La Nostra Storia

’70 – Pionieri

1972. Per iniziativa di Romano Volta, Datalogic nasce in un locale nella canonica della parrocchia di Quarto Inferiore, alle porte di Bologna. In principio la produzione è rivolta ad apparecchi elettronici, ma nel giro di breve avviene la svolta verso la progettazione e produzione di controlli fotoelettrici per l’industria del tessile, delle ceramiche e dell’imballaggio. Servirà presto uno stabilimento più grande: nasce la sede a Lippo.

1974. Inizia l’espansione in campo internazionale con l’apertura di un piccolo ufficio a Nürtingen, in Germania per la distribuzione dei prodotti Datalogic.

1976. Inizia la commercializzazione dei prodotti Datalogic in Giappone.

1978. In considerazione dell’importanza del mercato americano viene costituita la prima società commerciale negli Stati Uniti.

Alla fine degli anni 70 viene potenziata la rete di vendita ed assistenza clienti con la costituzione di filiali in tutti i principali paesi europei.

’80 – Nuovi orizzonti

1980. Viene dato un forte impulso alla ricerca nel campo della lettura ottica del codice a barre. Vengono realizzate importanti applicazioni industriali in Europa con gli esclusivi scanner a raggio laser per le quali Datalogic diventa un leader tecnologico di riferimento.

1984. La prima applicazione di lettore di codice a barre in un aeroporto: siamo a Milano - Linate.

1988. Proseguendo la politica di espansione internazionale, Datalogic apre nuove sedi di ricerca, produzione e vendita e in questo anno acquisisce la Escort Memory Systems in California, attiva nel mercato delle etichette elettroniche e RFID.

In questo decennio Datalogic è presente con stabilimenti, filiali e distributori nei cinque continenti di Europa, America, Oceania, Asia ed Africa.

’90 – Il punto di Volta

1993. Romano Volta guida Datalogic verso una nuova organizzazione manageriale. Viene lanciato un ambizioso Piano Strategico di Miglioramento a 3 anni (1993 – 1995) per trasformare Datalogic in “una realtà industriale con una crescita costante e duratura, importante a livello internazionale, per risultati, reputazione ed immagine”. E’ il cosiddetto “Punto di Volta”.

1995. Viene aperto un nuovo stabilimento produttivo a Pescara.

1995. Viene costituita una joint venture con il gruppo giapponese Izumi per sviluppare l’attività commerciale in Giappone e in Estremo Oriente.

1997. Datalogic acquisisce la società IDWare Mobile Computing & Communications, il maggiore produttore europeo di terminali portatili.

1999. Datalogic realizza la prima applicazione RFID al mondo in un ufficio postale.

Nuovo millennio - Innovare per crescere

2000. Nasce la prima soluzione di self-shopping (ShopevolutionTM) che prevede l’utilizzo di un piccolo computer palmare con lettore di codici a barre integrato che consente di fare una spesa veloce, piacevole e soprattutto senza code.

2001. Datalogic si quota al Nuovo Mercato della Borsa di Milano.

2002. Nel frattempo continua l’espansione dell’azienda con l’acquisizione di Minec, produttore svedese di terminali portatili.

2004. Viene completata l’acquisizione di Laservall, azienda attiva nel settore della marcatura laser .

2005. A marzo Datalogic acquisisce Informatics, azienda americana che opera nel settore della vendita on line di prodotti per l’Identificazione Automatica.

2005. Una tappa fondamentale nello sviluppo di Datalogic viene raggiunta ad ottobre 2005 con l’acquisizione della americana PSC, con sede a Eugene, Oregon. Datalogic diventa così la terza società al mondo nel mercato dei lettori di codici a barre, raddoppiando il fatturato. L’acquisizione di PSC permette a Datalogic di affermare di essere un vero pioniere nella lettura del codice a barre. Era il 26 giugno 1974, infatti, quando per la prima volta il codice di una confezione di Wrigley Juicy Fruit veniva letto nel supermercato Marsh a Troy in Ohio dallo scanner Magellan Modello A, il primo lettore da banco al mondo. Quel primo scanner si trova oggi nel museo all’ingresso dello stabilimento di Datalogic a Eugene.

2006. Viene costruita la nuova fabbrica di Trnava, in Slovacchia che copre una superficie di 5.400 mq.

2008. Datalogic annuncia l’acquisizione di Datasensor, un’operazione dalla forte valenza industriale che consolida la posizione di Datalogic nel settore dell’Automazione Industriale.

2009. A Datalogic il "Premio dei Premi": l’8 giugno il Presidente Romano Volta riceve dalle mani del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il “Premio Imprese per l’Innovazione” quale azienda che ha saputo crescere in Italia e nel mondo attraverso investimenti in innovazione.

2009. Dopo Europa e Stati Uniti, continua in Asia l’espansione di Datalogic: il 10 luglio viene inaugurato il nuovo stabilimento in Vietnam situato nell’High Tech Park di Saigon (SHTP). Prosegue, dunque, la strategia di evoluzione dell’internazionalizzazione di Datalogic e la sua espansione mondiale attraverso la presenza diretta nelle aree geografiche strategiche di strutture e risorse locali che seguano tutto il ciclo di vita del prodotto, dalla progettazione alla produzione, fino alla distribuzione e assistenza post vendita.

2010. Datalogic annuncia l’acquisizione di Evolution Robotics Retail, società californiana dotata di tecnologie all’avanguardia nel campo della tecnologia di visione "visual pattern recognition".

2011. Datalogic completa l’acquisizione di PPT Vision, società statunitense presente nel settore della visione da circa 30 anni, completando l’offerta di alto di gamma di soluzioni e servizi nell’innovativa tecnologia della “machine vision”.

2012. Viene completata l’acquisizione di Accu-Sort Systems Inc., con sede a Telford, Pennsylvania, società americana leader sul mercato statunitense nel design, produzione, integrazione e manutenzione di sistemi di identificazione automatica. In questo modo il Gruppo Datalogic raddoppia la propria presenza nel mercato dell’Industrial Automation.

2015. Datalogic acquisisce il 20% di CAEN RFID Srl, società italiana all’avanguardia nella tecnologia RFID-Radiofrequency Identification nella banda Ultra High Frequency (UHF). Il Gruppo Datalogic amplia così la sua gamma di offerta soprattutto nel segmento Retail (non food), nel Warehousing e nel segmento T&L.

Volare più in Alto

Oggi, Datalogic è leader mondiale nel settore dell'acquisizione automatica dei dati e dei mercati di automazione industriale. L'azienda dispone di 12 centri di ricerca e sviluppo in tutto il mondo, impiega circa 2.700 collaboratori in tutto il mondo distribuiti in 30 paesi in Europa, Asia Pacifico, e negli Stati Uniti.

Soluzioni innovative e prodotti di Datalogic sono utilizzati in più di un terzo di supermercati e punti di vendita in tutto il mondo, e in un terzo degli aeroporti, società di trasporto e servizi postali.

2016. Datalogic ha registrato ricavi per 576,5 milioni di euro, investendo oltre 50 milioni di Euro in ricerca e sviluppo, con un patrimonio in continua espansione di circa 1.200 brevetti e domande di brevetto in corso, in diverse giurisdizioni.

2017. Datalogic acquisisce SOREDI Touch Systems GmbH di Monaco di Baviera (Germania), leader mondiale nelle tecnologie per computer industriali, che consente all'azienda di completare la propria offerta di lettori e computer portatili con terminali per carrelli elevatori per la gestione del magazzino e di entrare nel mercato dei tablet industriali.
Datalogic - Soredi Touch Systems

Alleanze

In qualità di pionieri di innovazione, siamo orgogliosi di lavorare con alcune delle più grandi aziende del settore  licenziatarie della nostra tecnologia e di aver dato vita ad alleanze strategiche, con lo scopo di co-operare su progetti di ricerca e sviluppo comuni. Le partnership  con i principali attori del settore ci permettono di offrire ai nostri clienti soluzioni e servizi senza paragoni.

Qualità, Sicurezza e Ambiente: la nostra filosofia

Prodotti e servizi eccellenti, attenzione e rispetto per l’ambiente, sicurezza dei lavoratori e sicurezza delle informazioni sono per Datalogic gli elementi più importanti della sua business policy. Questi elementi sono costantemente monitorati e inseriti nel processo sistematico di miglioramento continuo.

Qualità

Obiettivo principali dell’intera organizzazione è la soddisfazione del cliente attraverso il mantenimento di un elevatissimo standard di qualità dei prodotti ed il miglioramento continuo del servizio che offriamo ai nostri clienti, garantendo – direttamente o attraverso i nostri partner – una qualificata consulenza pre-vendita, consegne pronte e un’assistenza tecnica post-vendita tempestiva e risolutiva. Tutti prodotti Datalogic, in un sistema che punta a “zero difetti”, sono validati e testati internamente per essere conformi a tutti i regolamenti dei paesi in cui vengono commercializzati ed  in accordo con le Direttive e Standard internazionali, avvalendosi della collaborazione dei principali Enti di Certificazione internazionali. Il coinvolgimento, la crescita e la collaborazione costante coi fornitori sono elementi fondamentali per il miglioramento della competitività di Datalogic.

Datalogic ha ottenuto i seguenti certificati  

Ambiente e Sicurezza

Datalogic dedica un’attenzione particolare e costante alla salute e alla sicurezza dei sui collaboratori e delle comunità in cui opera, considerando  le risorse umane un patrimonio inestimabile per l’azienda. 
Datalogic attua politiche ambientali a tutela dell’ambiente attraverso la minimizzazione dell'impatto ambientale e dei rischi relativi, all’applicazione di tecnologie ecocompatibili ed attraverso il coinvolgimento diretto dei fornitori e dei propri dipendenti. Datalogic esegue un attento e continuo monitoraggio della normativa in materia di ambiente, salute e sicurezza per garantire la completa conformità legislativa dei prodotti e dei processi.

Datalogic ha ottenuto i seguenti certificati  

 

 
As a producer of industrial batteries under the Waste Batteries and Accumulators Regulations 2009, we Datalogic ADC Ltd produce Lithium Ion batteries. We are obliged to collect, free of charge and within a reasonable time, waste industrial batteries supplied to an end user, for treatment and recycling. We are required to do this in any calendar year we place new industrial batteries on the market. If any of our customers require us to take back Industrial batteries, they should contact us at Datalogic ADC Ltd, Datalogic House, Dunstable Road, Redbourn, Herts AL3 7PR.  01582 790020). We will agree the necessary arrangements for the return, proper treatment and recycling of, the waste industrial batteries.

Sicurezza delle Informazioni

Datalogic ha conseguito la certificazione ISO 27001: 2013, a riconoscimento del fatto che il Gruppo detiene un efficace "Sistema di gestione della sicurezza delle informazioni" (SGSI), come testimonia la conformità ai 114 controlli richiesti dalla norma. Uno dei fattori chiave di successo in Datalogic è il miglioramento continuo del SGSI, al fine di mantenere elevato il livello di sicurezza, e poter garantire che i dati trattati rimangano inalterati e disponibili solo per gli utenti autorizzati, in conformità con i requisiti legali, normativi e contrattuali.Ci impegniamo a garantire la business continuity e in tal senso, sono periodicamente organizzati dei corsi di formazione in materia di sicurezza delle informazioni per tutto il personale, al fine di supportare l’acquisizione delle competenze utili alla protezione dei dati contro eventuali minacce.

Datalogic ha ottenuto i seguenti certificati:  

Programma operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale (Por Fesr) 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna

Datalogic, leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale e produttore di lettori di codici a barre, mobile computer, sensori per la rilevazione, misura e sicurezza, sistemi di visione e marcatura laser, ha ottenuto 846.000 Euro di contributo per attività di Ricerca & Sviluppo nell’ambito di un progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna (POR FESR 2014-2020). Il progetto presentato da Datalogic, denominato AIDA (Automazione Industriale aDattativA attraverso sistemi di visione cyber-fisici), si è classificato nella prima posizione della graduatoria della “tipologia B” che prevede attività di ricerca e sviluppo rivolte a introdurre sul mercato nuovi prodotti o servizi, o adottare nuove tecnologie produttive che prevedano nuovi investimenti e ampliamenti produttivi sul territorio regionale e impatto su nuova occupazione nell’ambito della filiera di riferimento.

AIDA ha l’obiettivo di concepire un innovativo sistema di visione cyber-fisico (Cyber-Physical System, CPS) adattivo, interoperabile, e con capacità di auto-apprendimento, composto da una rete di agenti intelligenti, con capacità di acquisizione, elaborazione e comunicazione, per l’ottimizzazione dei processi di identificazione, ispezione, misura, controllo qualità, rilevamento, sicurezza, nei settori Factory Automation e Transportation and Logistics. Il CPS garantirà un significativo miglioramento rispetto alle soluzioni allo stato dell’arte in termini di flessibilità, intelligenza e adattabilità.

Lo stato dell’arte è rappresentato da sistemi composti da elementi disgiunti in grado di comunicare, ma non integrati in un sistema di conoscenza condivisa. Il CPS oltrepassa questo limite proponendo un approccio cooperativo di agenti con intelligenza distribuita che collaborano grazie alla connettività evoluta e a un sistema di elaborazione centralizzato basato su algoritmi di intelligenza artificiale. Il sistema sarà in grado di espletare funzioni non esistenti in commercio, di auto-apprendere e classificare i dati, di prevedere le evoluzioni del sistema e di reagire auto-configurandosi e auto-adattandosi.

Il progetto AIDA si inserisce a pieno titolo nell’orientamento tematico “Manufacturing 2.0”, in quanto permetterà a Datalogic e alle aziende produttrici di soluzioni di automazione, verso le quali le tecnologie Datalogic si rivolgono, di attrezzarsi per rispondere alle sfide della manifattura avanzata in termini di interconnessione e sfruttamento delle potenzialità dei sistemi embedded.

Output principale del progetto sarà un dimostratore costituito da una giostra in grado di far ruotare un insieme di carte contenenti codici 1D e 2D, scritte e disegni, sulla quale collaborerà un sotto insieme dei prototipi degli oggetti intelligenti descritti per avvalorare modularità, scalabilità, flessibilità, interoperabilità e intelligenza delle soluzioni sviluppate.

Programma operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale (Por Fesr) 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna

Global Locations

Headquarters

 
CORPORATE HEADQUARTERS
Tel. +39 051 3147011 - Fax +39 051 3147205
DATALOGIC S.P.A.
Via Candini, 2 - 40012 Lippo di Calderara di Reno (BO) - Italy
E-mail: corporate@datalogic.com
Download map
DATALOGIC S.R.L.
Via San Vitalino, 13 - 40012 Lippo di Calderara di Reno (BO) - Italy
Download map
DATALOGIC IP TECH S.R.L.
Via San Vitalino, 13 - 40012 Lippo di Calderara di Reno (BO) - Italy
Download map
 

Sede per United States

 

Gratuito: +1 8006955700


Datalogic USA, Inc

959 Terry Street [Headquarters]
97402 - Eugene, OR
United States
Telefono: +1 5416835700 (Direct); +1 8009293221 (Sales)
Fax: +1 5416866537

 
 
Datalogic USA, Inc

511 School House Road
18969-1196 - Telford, PA
United States
Telefono: +1 2157230981
Fax: +1 2157215551

 
 
Datalogic USA, Inc

144 Milestone Way
29615 - Greenville, SC
United States
Telefono: +1 8009293221

 
 
Datalogic USA, Inc

5775 W Old Shakopee Road, Suite 160
55437 - Bloomington, MN
United States
Telefono: +1 9529969500
Fax: +1 9529969501

 
 
Datalogic USA, Inc

55 W. Del Mar Blvd
91105 - Pasadena, CA
United States
Telefono: +1 6267737500
Fax: +1 6267737540

 
;