/upload/header/investor.jpg

Alessandro D’Aniello nominato nuovo Group CFO e dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari. Continua il progetto di focalizzazione di tutti i processi aziendali in ottica cliente.

Bologna, 18 ottobre 2016 - Datalogic S.p.A. (Borsa Italiana S.p.A.: DAL), società quotata presso il Mercato Telematico Azionario – Segmento Star – organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Datalogic”) e leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale e produttore di lettori di codici a barre, mobile computer, sensori per la rilevazione, misura e sicurezza, sistemi di visione e marcatura laser, annuncia la nomina del dott. Alessandro D’Aniello quale “nuovo” Group CFO e Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari del gruppo Datalogic, in sostituzione del dott. Stefano Biordi.

Il dott. D’Aniello - laureato in economia e dottore commercialista - vanta un'esperienza di oltre 20 anni nell’ambito del Corporate Finance di primarie società internazionali, in cui ha ricoperto ruoli, man mano, di maggior responsabilità, da ultimo quello di Group CFO di ILVA.
Il Curriculum Vitae del dott. D’Aniello è pubblicato sul sito internet della Società www.datalogic.com.

Il “ruolo” di Investor Relator rimane affidato alla dott.ssa Vincenza Colucci.

La Società ringrazia il dott. Biordi per il lavoro svolto a favore del Gruppo Datalogic nell’esercizio del proprio interim iniziato lo scorso marzo 2016.

La Società, inoltre, facendo seguito al comunicato stampa diffuso lo scorso 4 agosto 2016 e nel contesto del Progetto ivi citato, informa che, con l’obiettivo di focalizzare tutti i processi aziendali in ottica cliente e, conseguentemente, rendere la Società ed il gruppo Datalogic sempre più “customer driven”, nelle prossime settimane procederà ad una serie di operazioni societarie per effetto delle quali tutte le attività oggi ascrivibili alle divisioni aziendali “ADC” (Automatic Data Capture) e “IA” (Industrial Automation) verranno gradualmente confluite – in ciascun Paese in cui il Gruppo opera - in un’unica entità legale.
La citata semplificazione societaria non impatta gli stabilimenti produttivi (e relative società) del Gruppo.
Il cd. “go live” del Progetto è indicativamente previsto per il prossimo 1° gennaio 2017.