/upload/header/investor.jpg

Datalogic: ricavi di vendita a 95 milioni di Euro al 31 Marzo 2006

(36,6 milioni nel 1° trimestre 2005)

Bologna, 12 aprile 2006 - Ricavi di vendita consolidati per 95 milioni di Euro nel 1° trimestre 2006, in crescita del 159% rispetto ai 36,6 milioni del corrispondente periodo dell'anno precedente.

Il perimetro di consolidamento del Gruppo è variato rispetto aI 2005, poiché i ricavi del 2006 includono anche il fatturato della società americana PSC, acquisita alla fine dello scorso esercizio e consolidata a partire dal mese di dicembre 2005. Inoltre Informatics, l'altra acquisizione avvenuta a marzo 2005, è stata consolidata a partire dal secondo trimestre 2005.

Anche senza PSC, i cui ricavi ammontano a oltre 44 milioni di Euro al 31 marzo 2006, i ricavi di Datalogic sarebbero stati in crescita del 39% a quota 51 milioni di Euro.

A parità di perimetro di consolidamento il fatturato di Datalogic, nel primo trimestre 2006, è pari a 42,6 milioni di Euro, in crescita del 16% per effetto del buon andamento sia della Divisione Data Capture (al netto di PSC, vendite pari a 32,4 milioni di Euro nel primo trimestre, in crescita del 9% rispetto allo stesso esercizio dell'anno precedente) che della Divisione Business Development (10,2 milioni di Euro al 31 marzo 2006, in crescita del 40% rispetto al 31 marzo 2005).

Sono questi i dati di preconsuntivo relativi ai ricavi del trimestre appena concluso di Datalogic, società quotata presso il TechStar, attiva nella progettazione, produzione e distribuzione di sistemi per la lettura di codici a barre e RFID (sistemi di identificazione tramite radiofrequenza).

Il Consiglio di Amministrazione per l'approvazione dei dati del primo trimestre del 2006 è stato fissato per il 15 maggio 2005.

"Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati - ha commentato Roberto Tunioli, Amministratore Delegato della società - perché a fronte dell'importante processo di integrazione con PSC che proseguirà ancora per diverso tempo, il gruppo Datalogic riceve conferme dai mercati tradizionali, in particolare per quanto riguarda la Divisione Data Capture".