/upload/header/investor.jpg

Datalogic S.p.A - confermato il trend di crescita


Bologna, 27 febbraio 2003 - Il Consiglio di Amministrazione di Datalogic Spa, Società quotata al Nuovo Mercato di Borsa Italiana Spa, riunitosi in data odierna, ha esaminato ed approvato il progetto di bilancio relativo all'esercizio chiuso al 31/12/2002.Il Consiglio d'Amministrazione ha inoltre proposto di distribuire un dividendo di 15 centesimi di Euro per azione: stacco della cedola il 22 Aprile 2003 e pagamento il 25 Aprile 2003.
La data dell'Assemblea per l'approvazione del bilancio è stata fissata per il giorno 16 Aprile 2003.

Anche il 2002 è stato un anno di crescita per il Gruppo Datalogic, primario operatore mondiale di sistemi di lettura e trasmissione del codice a barre.

I ricavi totali consolidati ammontano a circa 118 milioni di Euro, cui corrisponde un incremento di poco inferiore al 6% rispetto all'anno precedente (111,7 milioni di Euro i ricavi totali nel 2001).

Il margine operativo lordo è di 16,97 milioni di Euro (pari al 14,4% dei ricavi) con un aumento di oltre il 5% rispetto ai 16,1 milioni di Euro dell'esercizio precedente.

L'utile netto è pari a 5,362 milioni di Euro (45 centesimi di Euro per azione), in forte crescita rispetto ai 779 mila Euro (7 centesimi di Euro per azione) registrati nell'esercizio precedente. Questa crescita è in parte da ricondurre al fatto che nel 2001 sono stati interamente contabilizzati a conto economico i costi per la quotazione, pari a 5,987 milioni di Euro.

Il patrimonio netto al 31 Dicembre 2002 ammonta a 102,3 milioni di Euro (98,6 milioni di Euro l'anno precedente). La posizione finanziaria netta è positiva per 33,4 milioni di Euro.

" Nel 2002 - sottolinea Roberto Tunioli, Vice-Presidente ed Amministratore Delegato della Società - è continuata la crescita della Società pur in presenza di una situazione economica ancora difficile."

"E' significativo che l'ultimo trimestre del 2002 sia stato, in assoluto, il migliore di sempre per Datalogic - commenta ancora Tunioli - sia in termini di ricavi (pari a 35,2 milioni di Euro, +22% rispetto allo stesso periodo del 2001) che di MOL (6,4 milioni di Euro, +46% rispetto all'anno precedente). Gli importanti investimenti che la Società sta realizzando (in Ricerca e Sviluppo, in infrastrutture informatiche, ecc.) dovrebbero garantire per il futuro il mantenimento di risultati economici positivi ed in crescita".