/upload/header/investor.jpg

Datalogic S.p.A. (TechStar: DAL.MI): acquisizione 90% azienda americana Informatics (Barcode e RFID)


Bologna, 4 marzo 2005 - Ad integrazione del comunicato diffuso in data 3 marzo 2005 relativo all'acquisizione da parte di Datalogic S.p.A. del 90% di INFORMATICS, azienda americana attiva nel settore del bar code e RFID, si specifica che il pagamento del controvalore di circa 23 milioni di dollari si realizzerà mediante il versamento di 11 milioni di dollari in contanti e mediante finanziamento bancario per i rimanenti 12 milioni di dollari.

S'informa inoltre che l'accordo per l'acquisizione di INFORMATICS prevede l'acquisto del fabbricato in Dallas ove ha sede la società per un importo addizionale di 3,2 milioni di dollari.

Informatics, 95 dipendenti, ha chiuso il 2004 con un fatturato di circa 34 milioni di dollari, evidenziando un utile operativo di oltre il 10%; alla data del Closing la Società non presenta debiti finanziari significativi.

Con l'acquisizione di Informatics, Datalogic, oltre a rafforzarne la presenza ed il posizionamento nel mercato americano, integra l'offerta di "business solutions", consentendo alla società bolognese di sviluppare forti sinergie in settori con significative prospettive di sviluppo.

Con ricavi consolidati per 148,2 milioni alla fine del 2004, Datalogic è il maggiore produttore europeo di lettori di codice a barre a tecnologia laser e CCD e di terminali portatili per la raccolta dati radio e batch. Datalogic è presente nel mercato del RFID attraverso la propria controllata EMS Inc. (Scotts Valley California) con posizione di leadership nei settori automotive, electronic-manufacturers e Warehouse Management Systems (WMS).