/upload/header/investor.jpg

DATALOGIC (Star: DAL) - Concluso collocamento di azioni attraverso un Accelerated Bookbuilding rivolto ad investitori istituzionali

Bologna, 11 marzo 2014 – Datalogic S.p.A. rende noto che si è concluso con successo il collocamento di n. 6.295.018 azioni, corrispondenti a circa il 10,8% del capitale sociale, attraverso una procedura di Accelerated Bookbuilding  rivolta esclusivamente ad investitori istituzionali.

Le azioni oggetto del collocamento erano di proprietà per n. 3.733.935 di Tamburi Investment Partners S.p.A. pari al 6,4% del capitale sociale, per n. 420.000 di D’Amico Società di Navigazione S.p.A.  pari allo 0,7% del capitale sociale, per n. 1.421.083 di azioni proprie pari al 2,4% del capitale sociale, e per n. 720.000 azioni di Hydra S.p.A. pari all’1,2% del capitale sociale.

Mediante tale operazione Tamburi Investment Partners S.p.A. e D’Amico Società di Navigazione S.p.A. hanno ceduto l’intera partecipazione detenuta mentre la partecipazione detenuta da Hydra S.p.A. è passata dal 68,4% circa al 67,2% circa del capitale sociale di Datalogic.

Il prezzo di cessione è stato pari a 9,00 Euro per azione.

Hydra S.p.A., azionista di maggioranza, ha visto con grande favore l’operazione in quanto incrementa il flottante della società a fronte di un crescente interesse mostrato da parte degli investitori istituzionali italiani ed esteri ad entrare nel capitale di Datalogic S.p.A.

Hydra S.p.A si impegna ad assumere, per un periodo di 3 mesi decorrenti dalla data di esecuzione del collocamento, un impegno di lock up sulle azioni ordinarie Datalogic in suo possesso.

Il collocamento delle azioni è stato gestita da Equita S.I.M. S.p.A. che ha svolto il ruolo di Global Coordinator e Bookrunner.

LA DISTRIBUZIONE DEL PRESENTE COMUNICATO IN ALCUNI PAESI POTREBBE ESSERE VIETATA DALLA LEGGE. IL PRESENTE COMUNICATO NON POTRA’ ESSERE PUBBLICATO, DISTRIBUITO O TRASMESSO DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE NEGLI STATI UNITI D’AMERICA, AUSTRALIA, CANADA O GIAPPONE O IN QUALUNQUE ALTRO PAESE IN CUI NON SIA CONSENTITO IN BASE ALLA NORMATIVA VIGENTE. IL PRESENTE DOCUMENTO NON COSTITUISCE UN’OFFERTA DEGLI STRUMENTI FINANZIARI CUI VIENE FATTO RIFERIMENTO.