/upload/header/investor.jpg

Datalogic (Star: DAL.MI): ricavi di vendita a 200 milioni di Euro al 30 Giugno 2007 (+6% rispetto ai 188,9 milioni nel 1° semestre 2006). A cambi Euro/Usd costanti la crescita sarebbe stata di oltre il 9%

La data di approvazione della Relazione Semestrale al 30 giugno 2007 da parte del CdA fissata al 10 agosto 2007


Bologna 9 luglio 2007
- Ricavi di vendita consolidati per 200 milioni di Euro nel 1° semestre 2007, in crescita del 6% rispetto ai 188,9 milioni del corrispondente periodo dell'anno precedente. A cambi Euro/Usd costanti la crescita sarebbe stata di oltre il 9%.

I ricavi di vendita nel 2° trimestre 2007 si attestano a quota 96 milioni di Euro (+2,5% rispetto al 2° trimestre 2006).

Sono questi i dati di preconsuntivo relativi ai ricavi di Datalogic S.p.A., società quotata presso il segmento Star, terzo produttore al mondo, e il maggiore in Europa, di lettori di codici a barre, di mobile computer per la raccolta dati e di sistemi a tecnologia RFID (sistemi di identificazione tramite radiofrequenza).

Con riferimento alle singole divisioni operative, nei primi sei mesi dell'anno, Datalogic Mobile ha raggiunto ricavi di vendita per 46,9 milioni di Euro (+11% rispetto al corrispondente periodo del 2006), Datalogic Scanning 92,9 milioni di Euro (+4%) e Datalogic Automation 36,3 milioni di Euro (-6%). La divisione Business Development è complessivamente cresciuta del 27% rispetto al semestre dello scorso anno, grazie alle buone performance della linea Shopevolution (+136%) e Informatics Inc. (+17% in valuta Usd).

Il Consiglio di Amministrazione per l'approvazione dei dati della Relazione Semestrale al 30 giugno 2007 è stato fissato per il 10 agosto 2007.

"Il positivo andamento dei ricavi nel primo semestre 2007 - ha dichiarato Roberto Tunioli, Amministratore Delegato della Società - conferma il rapido sviluppo della Società ed è il preludio ad un aumento del profitto rispetto agli esercizi precedenti."