/upload/header/investor.jpg

Datalogic (TechStar: DAL.MI): totale ricavi a 44,3 milioni di Euro nel 4° trimestre 2004 (+22% rispetto al 4° trimestre 2003)

Migliora la redditività: Ebitda a 8,4 milioni di Euro (+43,3% rispetto ai 5,9 milioni del quarto trimestre 2003), Ebit a 7,1 milioni (2,5 milioni nel corrispondente periodo dello scorso esercizio) 148,2 milioni di Euro il totale dei ricavi al 31 dicembre 2004 (+12,7% rispetto al 2003)


Bologna, 14 febbraio 2005
- Datalogic S.p.A. - società quotata presso il TechStar, attiva nella progettazione, produzione e distribuzione di sistemi per la lettura di codici a barre e RFID (sistemi di identificazione tramite radiofrequenza) - ha conseguito ricavi totali consolidati per 44,3 milioni di Euro nel quarto trimestre del 2004, con una crescita del 22% rispetto ai 36,3 milioni del corrispondente periodo dello scorso esercizio.

Il perimetro di consolidamento del Gruppo è variato rispetto aI 2003, poiché i ricavi del 2004 includono anche il fatturato della società Laservall, acquisita recentemente e consolidata a partire dal terzo trimestre 2004.

A parità di perimetro di consolidamento il fatturato del quarto trimestre 2004 risulta comunque in crescita di circa il 10% rispetto allo stesso periodo del 2003, portando a otto i trimestri consecutivi di crescita per Datalogic.

In netto miglioramento la redditività del trimestre: l'Ebitda (calcolato al lordo degli ammortamenti, degli accantonamenti per TFR e per rischi) raggiunge gli 8,4 milioni di Euro, con una crescita del 43,3% rispetto ai 5,9 milioni del quarto trimestre 2003, mentre l'Ebit risulta pari a 7,1 milioni (2,5 milioni nel corrispondente trimestre dello scorso esercizio).

La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2004 risulta positiva per 45,2 milioni di Euro (45,7 milioni al 30 settembre 2004).

Con riferimento ai dati dell'intero 2004, Datalogic ha realizzato ricavi per 148,2 milioni di Euro (+12,7% rispetto ai 131,5 milioni al 31 dicembre 2003), mentre l'Ebitda risulta pari a 27,7 milioni (+30%) e l'Ebit è di 18,4 milioni di Euro (+67,1% rispetto agli 11 milioni alla fine dello scorso esercizio).

A parità di perimetro di consolidamento la crescita dei ricavi sarebbe stata del 6%, quella di Ebitda ed Ebit, rispettivamente, del 19,2% e del 53,6%.

"Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati dell'esercizio - ha dichiarato Roberto Tunioli, Amministratore Delegato della Società - perché la crescita dei ricavi e della redditività si accompagnano ad una continua espansione della Società sui mercati sia in Italia che all'estero e ad un elevato livello di investimenti in ricerca e sviluppo".