/upload/header/investor.jpg

Firmato contratto di rifinanziamento a medio termine per 140 milioni di Euro

Bologna, 25 febbraio 2015 – Datalogic S.p.A. (Borsa Italiana S.p.A.: DAL), società quotata presso il Mercato Telematico Azionario – Segmento Star – organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Datalogic”) e leader mondiale nei mercati dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale e produttore di lettori di codici a barre, mobile computer per la raccolta dati, sensori, sistemi di visione e sistemi di marcatura laser, comunica di aver perfezionato  un’operazione di rifinanziamento del debito a medio termine.

L’operazione si inserisce nel piano strategico di sviluppo futuro del Gruppo che punta ad ampliare la presenza nelle aree geografiche emergenti a più elevato tasso di crescita e a mantenere un ruolo di leadership in Europa e USA (aree di appartenenza) grazie alla continua innovazione di prodotti e tecnologia.

Il contratto di rifinanziamento, firmato con un Pool di Banche, è pari a complessivi 140 milioni di Euro e prevede un tasso allineato a quello di mercato ed una durata di cinque anni con covenants sostanzialmente in linea con le best practice del Gruppo Datalogic per questo tipo di operazione.

Cogliendo la favorevole congiuntura dei mercati del capitale, con tale rifinanziamento Datalogic punta a migliorare ulteriormente la propria struttura finanziaria allungando la durata del debito a medio termine dagli attuali quasi due a circa quattro anni e riducendo il costo medio del debito.

Mandated Lead Arrangers
e Joint Bookrunners dell’operazione sono Banca IMI, Banca Nazionale del Lavoro – Gruppo BNP Paribas, Mediobanca ed UniCredit. Banche Finanziatrici sono Intesa Sanpaolo, Banca Nazionale del Lavoro – Gruppo BNP Paribas, Mediobanca ed Unicredit, mentre UniCredit Bank AG -Succursale di Milano svolgerà il ruolo di banca agente.

La società è stata assistita nell’operazione dallo Studio Grimaldi mentre le banche sono state assistite dallo Studio Legance.

Il Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Datalogic, Romano Volta, ha così commentato: “Siamo molto soddisfatti dell’accordo concluso con il pool di istituti di credito, da sempre vicini al nostro Gruppo. Il supporto degli istituti di credito all’azienda è una conferma della credibilità di cui Datalogic gode sul mercato e presso il sistema finanziario e del sostegno ai suoi piani di sviluppo e di crescita”.