/upload/header/investor.jpg

Ricavi preliminari di vendita in crescita del 6,1% a 108,2 mln di Euro nel 1Q2014 rispetto a 102,0 mln di Euro nel 1Q2013

Bologna, 16 Aprile 2014 – Datalogic S.p.A. (Borsa Italiana S.p.A.: DAL), società quotata presso il Mercato Telematico Azionario – Segmento Star – organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Datalogic”) e leader mondiale nei mercati dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale e produttore di lettori di codici a barre, mobile computer per la raccolta dati, sensori, sistemi di visione e sistemi di marcatura laser, annuncia i dati dei ricavi di vendita preliminari del primo trimestre 2014.

I ricavi preliminari delle vendite del primo trimestre 2014 si attestano a 108,2 milioni di Euro con una crescita del 6,1% (+7,8% a cambi costanti) rispetto ai 102,0 milioni di Euro conseguiti nel primo trimestre 2013 e in diminuzione rispetto ai 119,9 milioni di Euro del quarto trimestre 2013, trimestre solitamente impattato dal positivo effetto di concentrazione degli acquisti messi a budget. 

Il Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Datalogic, Romano Volta, ha così commentato: I risultati del primo trimestre confermano il trend positivo iniziato nella seconda parte dell’esercizio passato, a testimonianza della validità delle scelte strategiche effettuate. Sottolineo in particolare la crescita evidenziata nel segmento ADC, dovuta principalmente al successo, in particolare negli USA, dei nuovi prodotti presentati al mercato nel corso del 2013. Considerato anche l’andamento positivo del booking del trimestre, siamo fiduciosi per il proseguo dell’anno”.   

Il booking nel corso del trimestre – gli ordini già acquisiti – continua a essere sostenuto ed è stato pari a 116 milioni di Euro.

La Divisione ADC (Automatic Data Capture) specializzata nella produzione di scanner fissi per il mercato retail e di lettori manuali e mobile computers per uso professionale, ha registrato un fatturato di 71,5 milioni di Euro in crescita del 14,5% rispetto ai 62,5 milioni di Euro nel primo trimestre 2013 e una riduzione del 10% rispetto ai 79,8 milioni di Euro nel quarto trimestre 2013. Tale divisione ha evidenziato una notevole crescita in tutti i mercati di riferimento, con particolare riguardo al segmento retail, continuando a beneficiare del lancio di nuovi prodotti effettuati nel corso dell’esercizio precedente, in particolare nel segmento degli scanner fissi.

La Divisione Industrial Automation specializzata nella produzione di sistemi d’identificazione automatica, sicurezza, rilevazione e marcatura per il mercato dell’Automazione Industriale, ha registrato un fatturato di 30,5 milioni di Euro, in contrazione del 4,6% rispetto ai 32,0 milioni di Euro conseguiti nel primo trimestre 2013 e del 7,3% rispetto al quarto trimestre 2013 pari a 32,9 milioni di Euro. Il minore contributo della divisione rispetto al trimestre precedente è principalmente dovuto al settore Trasportation and Logistic nel mercato americano. Andamenti positivi sono invece stati registrati su tutti gli altri mercati di riferimento.

Infine Informatics ha registrato un fatturato pari a 6,2 milioni di Euro rispetto ai 7,6 milioni di Euro del primo trimestre 2013 e ai 7,4 milioni di Euro del quarto trimestre 2013.

I dati del primo trimestre 2014 verranno approvati nel prossimo Consiglio di Amministrazione che si terrà in data 7 maggio 2014.