/upload/header/investor.jpg

Un altro trimestre di forte crescita per i ricavi di vendita: 100 milioni di Euro nel terzo trimestre 2010, +32% rispetto allo stesso periodo del 2009

Bologna, 11 ottobre 2010 - Datalogic S.p.A. (Borsa Italiana S.p.A.: DAL) società quotata presso il Mercato Telematico Azionario - Segmento Star - organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. ("Datalogic"), leader nel mercato dei lettori di codici a barre, di mobile computer per la raccolta dati, di sistemi a tecnologia RFID e visione, annuncia i dati dei ricavi di vendita preliminari del terzo trimestre e dei primi nove mesi del 2010.

L'Amministratore Delegato di Datalogic, Mauro Sacchetto, ha così commentato: "Pur in un contesto economico internazionale ancora incerto e complesso, Datalogic è riuscita a registrare un altro trimestre positivo, che riporta i ricavi di vendita ai livelli pre-crisi.
Tutte le nostre divisioni sono cresciute considerevolmente anche in un trimestre solitamente caratterizzato da un effetto stagionalità, dimostrando grandi capacità di penetrazione nei rispettivi mercati di competenza.
Siamo estremamente fiduciosi per il futuro, oggi Datalogic è un gruppo efficiente e pronto ad affrontare le sfide del mercato e a riprendere una fase di crescita e di espansione futura".

I ricavi preliminari delle vendite del terzo trimestre 2010 sono pari a 100 milioni di Euro evidenziando una crescita del 32% circa rispetto al terzo trimestre del 2009.

Per quanto riguarda le Divisioni operative del Gruppo, tutte hanno registrato risultati di crescita molto sostenuti nel trimestre di riferimento.
La Divisione Datalogic Mobile, specializzata nella produzione di mobile computer ad uso professionale, ha registrato una crescita del +39% con ricavi di vendita per 21 milioni di Euro. Datalogic Automation, specializzata nella produzione di sistemi di identificazione automatica barcode, RFID e visione, ha registrato una crescita del 36% con un fatturato di 21 milioni di Euro. La Divisione Datalogic Scanning, specializzata nella produzione di lettori di codici a barre fissi per il mercato retail e di lettori manuali, è cresciuta del 31% con un fatturato superiore a 48 milioni di Euro mentre Informatics, specializzata nella vendita on line di lettori bar code, ha registrato un aumento del 13% con un fatturato pari a 9 milioni di Euro.

I ricavi di vendita consolidati preliminari dei primi nove mesi si attestano quindi a 291 milioni di Euro con un significativo incremento del 29% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

I dati del terzo trimestre 2010 verranno approvati nel prossimo Consiglio di Amministrazione che si terrà in data 4 novembre 2010.