Datalogic conquista i clienti di Conad e Bennet grazie alle partnership strategiche siglate con i due colossi del retail italiano per la fornitura di pod Joya e del middleware Shopevolution 6.0

Bologna, 9 maggio 2012 - Il Gruppo Datalogic, leader mondiale nel mercato dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale, ha concluso due accordi di applicazioni self-shopping con i colossi del retail italiano Conad Adriatico e Bennet, attraverso la sua controllata Datalogic ADC – la divisione nata nel gennaio 2012 dall’integrazione di Datalogic Scanning, Datalogic Mobile, Enterprise Business Solutions ed Evolution Robotics Retail e leader nel mercato dell’acquisizione automatica dei dati.

Le partnership avviate prevedono la fornitura di 276 pod Joya, di cui 192 per il punto vendita Bennet a Lecco e 84 per quello Conad Adriatico di San Benedetto del Tronto. Oltre ai pod Joya sarà fornito il middleware Shopevolution 6.0, un sistema multipiattaforma in grado di supportare i principali database e sistemi operativi, arricchendo la soluzione con nuove funzionalità come il Push e Pull Marketing, comunicazione One to One e Digital Signage.

Il sistema Datalogic proposto a Bennet e Conad è molto semplice. È sufficiente puntare il pod Joya sul codice a barre dei prodotti in fase d'acquisto e premere l’apposito tasto. I clienti potranno sistemare i prodotti direttamente nella busta, evitando la coda alla cassa e tenendo sempre sott'occhio il totale della spesa che verrà visualizzato sul display a colori del terminale.

"Spesa al volo", il nome attribuito al servizio da Conad Adriatico per il self-shopping, così come la ristrutturazione completa del punto di vendita di San Benedetto del Tronto, si inseriscono in un programma di grandi investimenti da parte di Conad Adriatico previsto nelle Regioni Marche, Abruzzo e Molise che puntano alla realizzazione di 10 nuovi punti vendita, con almeno 200 nuovi posti di lavoro. Ad oggi la rete di Conad Adriatico è composta da 9 ipermercati E.Leclerc Conad, 14 superstore Conad, 61 supermercati Conad, 134 Conad City, 16 Todis, 59 Margherita e 45 L’Alimentare.

Il servizio messo a disposizione dei clienti del Bennet di Lecco è stato invece chiamato "SpesaPass" e permette di consultare la lista della spesa, le offerte, il totale della spesa sempre sotto controllo e andare alla cassa senza fare la coda.

Con queste due partnership Datalogic ADC continua a confermare la leadership conquistata nel mondo retail europeo, con più di 400 punti di vendita installati, tra Italia (Coop, Conad, Auchan, Esselunga, Lombardini, Finiper, E.Leclerc Conad, Iperal, Famila, Bennet) Francia (Groupe Casino, ATAC e Carrefour) e Belgio (Delhaize Group e Carrefour) e Stati Uniti.

Mauro Sacchetto, Amministratore Delegato del Gruppo Datalogic ha così commentato: “I consumatori di oggi sono sempre più attratti da soluzioni tecnologiche che oltre ad agevolare le attività quotidiane siano anche divertenti. Questo è il segreto di Joya, un successo che emerge in tutte le sue applicazioni. Il pagamento è infatti rapidissimo, i tempi di attesa alle casse si riducono anche dell’80 per cento, si porta la spesa direttamente in bagagliaio. Inoltre il cliente può costantemente controllare sullo schermo di Joya il conto e la lista dei prodotti inseriti, diventando sempre di più protagonista del processo d’acquisto. In questo senso gli accordi con Conad e Bennet confermano il successo di Datalogic con Joya e la leadership conquistata. A dimostrazione di quanto siano importanti la conoscenza del mercato, dei clienti e la forte propensione verso l’innovazione, per una costate e continua crescita”.