Datalogic firma un accordo quadro di fornitura con Siemens


Bologna, 31 gennaio 2007
. Datalogic, il maggiore produttore europeo, ed uno dei principali nel mondo, di lettori di codici a barre e di mobile computer per la raccolta dati, ha firmato un contratto quadro per la fornitura globale di prodotti per l'identificazione automatica con Siemens Industrial Solutions and Services (I&S). Siemens I&S integra sistemi e soluzioni per impianti industriali e infrastrutture è un fornitore globale di servizi per il settore industriale con impianti e progetti che si estendono alla pianificazione, installazione, gestione e l'intero ciclo funzionale.

In base a questo accordo, Datalogic fornirà soluzioni per l'identificazione automatica appartenenti a tutte e tre le tre linee di prodotto: scanner fissi, lettori manuali e mobile computer. Datalogic ad oggi è l'unico produttore che fornisce prodotti appartenenti alle tre gamme, ad avere un contratto quadro di fornitura con Siemens.

Siemens I&S opera nell'automazione in ambito manifatturiero, nei magazzini, nei settori logistico e postale. All'interno di questa struttura le tre gamme di prodotti Datalogic sono impiegate in particolare in applicazioni strategiche come i sistemi di identificazione dei bagagli negli aeroporti e nell'automazione postale. 

Datalogic ad oggi vende annualmente per circa 1,5 milioni di Euro a società che portano il nome Siemens, e Siemens I&S prevede una crescita del 50% del giro d'affari con partner strategici entro il primo anno dalla firma del contratto quadro di fornitura.

"Siamo molto lieti che Siemens I&S ci abbia scelto per essere tra i principali fornitori di prodotti ADC", afferma Gian Paolo Fedrigo, General Manager di Datalogic. "Questo accordo è la logica evoluzione di vari anni di forte cooperazione tra le nostre due aziende. Siemens I&S è un leader di mercato ampiamente riconosciuto e noi siamo entusiasti di poter unire la nostra offerta di prodotti ADC con le loro soluzioni e sistemi di automazione".