Datalogic monitora e individua componenti critici per leader mondiale dell’elettronica

Bologna, 17 dicembre 2013 - Datalogic, leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale e produttore di lettori di codici a barre, mobile computer, sensori, sistemi di visione e marcatura laser, ha fornito ad un importante produttore internazionale di articoli di elettronica, una soluzione di tracciabilità flessibile, costituita da circa 700 lettori di codici a barre 2D Matrix 210™ per la tracciatura di componenti elettronici assemblati con tecnologia SMT (Surface Mount Technology).

Questo gigante dell’elettronica, che ha sede in Giappone e filiali in tutto il mondo e che produce apparecchiature per i principali fornitori di EMS (Electronics Manufacturing Service), aveva l’esigenza di una soluzione specializzata nell’identificazione e nella tracciabilità dei componenti e che consentisse di offrire ai propri clienti (OEM e ODM dell’industria elettronica globale) apparecchiature per la produzione di PCB in grado di gestire diversi componenti elettronici e far fronte alle variazioni dei volumi di produzione. All’interno del processo di produzione dei PCB l’identificazione dei componenti consente di rilevare vari tipi di codici a barre 1D e 2D e di raccogliere i relativi dati, mentre la tracciabilità dei componenti elettronici contribuisce a ridurre il rischio di richiamo dei prodotti e a migliorare la qualità e l’efficienza della linea.

Per soddisfare queste esigenze, la società di elettronica ha installato 700 lettori di codici a barre Matrix 210™, che garantiscono la capacità di decodificare codici 1 o 2D fino a 5 mil con un ampio campo di lettura, a distanza ravvicinata. Queste caratteristiche assicurano alta precisione di lettura ed estrema compattezza nell’integrazione meccanica. Il lettore offre inoltre la possibilità di connessione con diverse interfacce (es. Ethernet, USB A/B e RS232), facilità di installazione e posizionamento in spazi limitati.

Il lettore ultracompatto Matrix 210™, famoso per l’eccellente capacità di lettura e la connettività Ethernet integrata, è stato scelto dal cliente per le prestazioni dimostrate fin dalle fasi di test, il prezzo concorrenziale e l’assistenza tecnica ineguagliabile. Grazie al sensore di immagine WVGA con una frequenza di acquisizione di 60 frame al secondo e al potente illuminatore integrato, il lettore Matrix 210™ garantisce ottime prestazioni di lettura dinamiche. Le potenti librerie di decodifica, che operano sulla piattaforma hardware industriale ad alta velocità, garantiscono ottime capacità di lettura ed elevatissime velocità di decodifica, oltre a un rendimento elevato e a un aumento della produttività.

Grazie alla connettività Ethernet integrata, i dati e le immagini acquisite possono essere caricati in modo semplice e veloce su PC o server esterni per essere archiviati o utilizzati nell’ambito di analisi dei processi offline. Matrix 210 può essere installato in spazi meccanici estremamente ristretti, grazie alla compattezza meccanica alle due versioni ottiche disponibili: ottica diretta e 90°. Il ‘Green Spot’ proiettato sull'articolo scannerizzato offre un feedback semplice e immediato dello stato di lettura, senza bisogno di altri  tipi di software di controllo.

La soluzione di Datalogic ha consentito di realizzare un sistema integrato in grado di garantire al cliente la massima efficienza dell’intero processo di produzione dei PCB, oltre alla rapida individuazione e risoluzione di eventuali problemi.

“Grazie alla soluzione di Datalogic, questa società di elettronica è ora in grado di offrire ai suoi clienti funzioni di lettura dei codici flessibili e di ottimo livello, con identificazione e controllo di tutti i componenti elettronici interessati dal processo SMT”, ha dichiarato Gian Paolo Fedrigo, Amministratore Delegato di Datalogic Automation “Il lettore Matrix 210™ consente ai principali fornitori di soluzioni EMS a livello mondiale di realizzare una produzione economicamente efficiente e di qualità elevata”.