Datalogic si congratula con il team IT di The Co-operative Food, premiato al Retail Week Technology Award 2013

Bologna, 9 Luglio, 2013 -  Lo scorso 19 giugno 2013 si è tenuta a Londra la cerimonia di  premiazione Retail Week Technology Award, in occasione della quale il Gruppo The Co-operative Food è stato premiato con il riconoscimento “BT Winner of Winners Award”.

Durante la premiazione, il Gruppo è stato insignito anche del riconoscimento “Cisco e Intel IT Team of the Year Award” e con il premio “Project Implementation of the Year Award” conferito alla divisione The Co-operative Pharmacy.

The Co-operative Food, una delle maggiori catene della grande distribuzione di generi alimentari del Regno Unito, ha installato oltre 6.500 mobile computer Elf™ di Datalogic per velocizzare le operazioni quotidiane del punto vendita e aumentare così la produttività del proprio sistema SMART (Store Merchandising and Replenishment Transformation).

Il sistema SMART software, implementato da The Co-operative Food, ha permesso di migliorare la gestione delle ordinazioni per punto vendita, snellendo così diverse operazioni all’interno dei processi quotidiani. Questo sistema governa un’enorme quantità di dati che vengono quotidianamente raccolti in tempo reale. I mobile computer Elf di Datalogic, insieme ad un miglioramento dell’infrastruttura Wi-Fi e all’adozione di un sistema di rifornimento centralizzato, hanno contribuito a rendere più efficienti i punti vendita di The Co-operative Food, consentendo ai dipendenti che lavorano in negozio di avere più tempo a disposizione per concentrarsi sui bisogni dei clienti.  Il progetto è stato gestito e realizzato da BT Expedite.

“Ci congratuliamo con The Co-operative Food per questo meritato riconoscimento ottenuto in occasione del Retail Week Technology Awards 2013 e ci aspettiamo una lunga e continua collaborazione anche in futuro” afferma Colin Pike, Regional Director del Regno Unito per Datalogic ADC. “I riconoscimenti attribuiti a The Co-operative Food sono particolarmente significativi poiché il giudizio viene dai più importanti player delle principali catene della grande distribuzione del Regno Unito, tra cui Morrison, John Lewis, Alliance Boots e House of Fraser.”