Il nuovo terminale portatile Skorpio™ X3 diventa il nuovo standard di riferimento per la raccolta automatica dei dati in ambiente retail!

Bologna, 18 Luglio, 2012 – Il nuovo e robusto terminale portatile Skorpio ™ X3 di Datalogic ADC è un prodotto all’avanguardia che integra in un unico strumento tutte le più recenti innovazioni in fatto di tecnologia e ingegneria. Grazie al suo formato compatto ed ergonomico e al suo ampio display, è particolarmente indicato per applicazioni di raccolta dati in ambiente retail.

 

Il terminale portatile Skorpio X3 può essere utilizzato per attività tipiche di negozio, come ad esempio per la vendita assistita, per l’inventario e la gestione degli stock. L’ampio display grafico a colori ad alta visibilità con touch screen, il migliore nella sua categoria, combinato alla speciale forma ergonomica, permettono di aumentare l'area di visualizzazione pur mantenendo una forma estremamente compatta. Il suo design elegante, le ridotte dimensioni e la sua leggerezza ne fanno un prodotto dall’ottimo equilibrio e maneggevolezza in fase di utilizzo. Lo Skorpio X3 resiste agli urti, alle sollecitazioni continue e alle cadute ripetute da 1,5 metri, garantendo prestazioni altamente affidabili ad ogni scansione.

 

Un importante miglioramento tecnologico del nuovo terminale portatile Skorpio X3 è il motore di scansione leggermente inclinato, che permette all’operatore di eseguire la lettura dei codici a barre 1D e 2D senza la necessità di muovere il polso. Questo, insieme alla tecnologia Green Spot (brevetto Datalogic) che emette un punto verde direttamente sul codice quando la lettura è andata a buon fine, rende lo Skorpio X3 intuitivo da usare e veloce in fase di scansione dei codici a barre, perché permette all’utilizzatore di visualizzare direttamente sul display i dati che vengono acquisiti.

 

Il terminale portatile Skorpio X3, grazie alle tre differenti tastiere disponibili, diventa estremamente versatile in ogni ambito applicativo. Le tastiere a 50 o a 28 tasti alfanumerici sono l'ideale per situazioni in cui è necessaria l'emulazione terminale, mentre la tastiera a 28 tasti è particolarmente indicata per gestire applicazioni con numerosi dati numerici.

 

Le batterie ad alta capacità danno al terminale portatile Skorpio X3 ancora più potenza in applicazioni di lettura intensiva e in situazioni che necessitano l’acquisizione di codici 2D. La maggiore autonomia di questo dispositivo permette l’attività di raccolta dati anche su più turni di lavoro e il connettore micro USB integrato sul terminale permette la carica delle batterie con un qualsiasi alimentatore standard facilmente trovabile in commercio.

 

"L'attenzione di Datalogic ai dettagli fa la differenza nel terminale portatile Skorpio X3. Ogni aspetto di questo nuovo dispositivo è stato attentamente progettato per fornire all’utente una soluzione che risponda alle aspettative e che permetta ai retailer di migliorare l’efficienza delle operazione e semplificare i processi aziendali ", ha commentato Francesco Montanari, Vice President e General Manager della Businees Unit Mobile Computing di Datalogic ADC.