Le migliori soluzioni tecnologiche di Datalogic Mobile e del suo partner NeXT protagoniste dell’ottantesima edizione della “1000 Miglia”, la tradizionale e affascinante corsa di auto d’epoca, in scena dal 13 al 17 maggio

Bologna, Maggio 2009 - Grazie alla tecnologia messa a punto da NeXT e Datalogic Mobile, infatti, la prossima "1000 Miglia" - che in tutto il mondo è simbolo ineguagliabile della grande passione per l'automobile, vissuta  come avventura, emozione, scoperta - sarà in grado di offrire a tutti i partecipanti un prezioso ed innovativo servizio rivolto a garantire la loro sicurezza e la conseguente gestione rapida ed ottimale di qualsiasi tipo di emergenza.

NeXT, partner di Datalogic Mobile, installerà infatti a bordo di tutte le auto storiche in gara una "On Board Unit" (OBU) grazie alla quale sarà possibile tracciare in tempo reale la posizione dell'auto e seguirne percorso e prestazioni direttamente dal sito www.1000miglia.eu.

Per gestire rapidamente e senza errori tutte le operazioni di consegna, installazione, controllo, rimozione, verifica e stoccaggio di tutte le OBU nei giorni della corsa, NeXT ha sviluppato una soluzione basata su Datalogic Memor™ - l'innovativo Mobile Computer tascabile con tecnologia Windows e lettore laser - che prevede l'identificazione delle OBU tramite acquisizione automatica del numero di serie con lettura del codice a barre ed integrazione delle informazioni con dati inseriti attraverso il display touch screen.

Le informazioni inviate in tempo reale da tutte le OBU vengono elaborate dai server di NeXT ed utilizzate per realizzare l'innovativo servizio che consente di gestire tutta la corsa in tempo reale. In caso di emergenza di carattere meccanico o sanitario, il concorrente può premere l'apposito tasto sulla OBU che invia immediatamente il segnale alla centrale operativa: quest'ultima segnala poi in tempo reale il problema alla direzione gara ed ai PDA Datalogic Mobile in dotazione al personale presente sui mezzi di servizio. Sul display del PDA Datalogic Mobile, infine, vengono subito visualizzate tutte le informazioni necessarie a gestire l'emergenza (tipologia del problema, posizione del veicolo, dettagli del veicolo, etc.).