Mai più code all’imbarco dei passeggeri sulle navi Costa Crociere grazie ai lettori Datalogic!

Bologna, marzo 2010 - Il Gruppo Datalogic, attraverso la sua controllata Datalogic Scanning, è stato scelto da Costa Crociere, il più grande gruppo turistico italiano e la più importante compagnia di crociere in Europa per la fornitura di lettori bar code per il primo sistema al mondo di mobile check-in per passeggeri su navi da crociera.  

La soluzione di Datalogic prevede l'uso dello scanner omnidirezionale imaging a presentazione "Magellan" nelle postazioni di accesso alla nave. Grazie a Magellan, il personale di Costa Crociere potrà leggere il codice a barre presente sulla carta d'imbarco dei passeggeri e visualizzare immediatamente la foto dell'ospite, acquisita al primo imbarco, sul display del computer: sarà così possibile in pochi secondi verificare la correttezza della documentazione.
Grazie alla tecnologia Datalogic, quindi, si riducono considerevolmente i tempi di controllo degli ospiti durante la fase di sbarco e imbarco sulla nave e per i crew member la performance di lettura aumenta così del 20%. In precedenza tutta la procedura avveniva manualmente e il personale addetto utilizzava la carta d'imbarco del passeggero e lo assisteva nelle fasi di lettura da device.

Datalogic ha fornito a Costa Crociere 120 scanner, per servire tutta la flotta che comprende un totale di 23 navi in servizio e 7 in ordine, che operano nel Mediterraneo, nel Nord Europa, Mar Baltico, nei Caraibi, in Centro America, in Sud America, Emirati Arabi, nel Far East e nell'Oceano Indiano.
Lo scanner omnidirezionale imaging a presentazione Magellan è un prodotto dalle ottime performance tecnologiche, in grado di leggere velocemente ogni tipo di codice a barre, anche se rovinato o stampato in bassa risoluzione. Inoltre, le dimensioni compatte e la possibilità di lettura a mani libere, lo rendono la soluzione ideale per l'utilizzo in spazi ridotti e per applicazioni che richiedono maggiore libertà di movimento da parte dell'utilizzatore.

Grazie a questo prodotto, Costa Crociere si conferma azienda all'avanguardia per l'attenzione al servizio dei passeggeri e la qualità della propria offerta. "La tecnologia Datalogic - ha detto Franco Caraffi, Direttore dei Sistemi informativi di bordo di Costa Crociere - ci ha permesso di aumentare considerevolmente l'efficienza del sistema di lettura dei codici a barre delle Carte Costa. Grazie a questo nuovo sistema, le code sono praticamente sparite e il nostro personale addetto alla sicurezza e preposto al controllo può dedicarsi alla propria attività senza doversi occupare del supporto agli ospiti per la lettura delle Carte. Ritengo che la scelta del device sia stata davvero vincente".


"Questa nuova partnership - ha sottolienato Mauro Sacchetto, Amministratore Delegato di Datalogic S.p.A. - testimonia ancora una volta la capacità di Datalogic di proporre in tutto il mondo prodotti e soluzioni tecnologiche innovative e vicine alle esigenze dei clienti. E' questa la nostra missione che ci guida nella scelta che portiamo avanti da sempre di investire costantemente in Ricerca e Sviluppo facendo dell'innovazione la nostra linfa vitale. Costa Crociere si è rivelato partner ideale in quanto fa dell'eccellenza del servizio uno dei propri punti di forza e, grazie a Datalogic, potrà garantire un accesso veloce ed efficiente ai propri passeggeri."