Mostra del Cinema di Venezia: Brilla la stella di Datalogic

Con l’esclusivo sistema di accrediti di Datalogic e Alfacod, POOL, lo Spazio più glamour del Lido di Venezia, si è confermato come il luogo più esclusivo della 64° Mostra del Cinema ed ha riscosso un successo straordinario, ospitando le più grandi star internazionali e importanti celebrità.

Bologna, 24 settembre 2007
- È calato il sipario sulla 64. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, e POOL, lo Spazio più glamour del Lido, può vantare di aver riscosso un successo straordinario. A confermarlo è l'esclusivo sistema di controllo degli accessi realizzato per l'occasione da Datalogic e Alfacod, sponsor tecnologici dell'evento. Il sistema gestiva gli accrediti garantendo l'esclusività del villaggio Pool, la location più elegante del Lido, e testimoniando il passaggio di giornalisti, star e celebrità.

L'ingresso, situato di fronte alla passerella del Palazzo del Cinema, era infatti strettamente nominativo e riservato ai possessori dell'esclusivo badge nominale, realizzato solo per gli accreditati al Festival. Ogni Card, realizzata appositamente per la manifestazione da Datalogic - leader in Europa e terza nel mondo nel settore dell'identificazione automatica - e Alfacod, riportava un codice personalizzato, contenente le informazioni che identificavano il possessore.

Quando giornalisti e ospiti VIP presentavano la loro Card all'ingresso dello spazio POOL, i PDA Datalogic JET™ di Datalogic, leggevano le informazioni contenute nel codice bidimensionale. Grazie alla soluzione realizzata da Alfacod, una delle principali realtà italiane nella realizzazione di soluzioni di identificazione automatica, il personale all'entrata riceveva sul Datalogic JET™ un messaggio che confermava che il possessore della Card era accreditato e pertanto poteva entrare e godersi l'esclusività della Terrazza dell'Hotel e dei servizi offerti agli ospiti.