Nuovo modulo di lettura OEM Datalogic Gryphon™ GFS4400: un immenso potere in un piccolo formato

Bologna, 23 Luglio, 2012 – Datalogic ADC, leader mondiale nel settore dell’identificazione automatica, ha integrato sulla sua nuova soluzione OEM Gryphon ™ GFS4400 tutta la potenza del lettore manuale Gryphon™. Questo nuovo modulo di scansione 2D offre le stesse prestazioni di qualità dei Gryphon imager, ma in un formato estremamente ridotto e facilmente integrabile in chioschi self-service e in altre apparecchiature semi-automatiche.

 

Studiato come prodotto da integrazione, il modulo di lettura OEM Gryphon GFS4400 combina tutte le caratteristiche formidabili dello scanner hand held Gryphon imager in un prodotto compatto per l’utilizzo a mani libere. La motion tollerance ottimizzata consente una rapida elaborazione dei dati e l’ampia profondità di campo rende la lettura facile ed intuitiva, sia in modalità di scansione a mani libere sia quando si presenta direttamente il codice sotto il lettore. Inoltre, le dimensioni ridotte e l’eccezionale capacità di lettura anche a breve distanza, rendono il nuovo modulo di scansione Gryphon GFS4400 la soluzione ideale per le applicazione all’interno di macchine semi-automatiche che solitamente hanno spazi ridotti.

 

Il nuovo Gryphon GFS4400 assicura eccellenti prestazioni di lettura. Le sue ottime performance tecnologiche permettono la lettura dei codici a barre su ogni tipo di display, dai telefoni cellulari ai PC. Facilità di lettura di ogni tipo di codice a barre: dai codici lineari ad alta risoluzione ai codici stacked, così come dei codici 2D o di etichette stampate in bassa qualità o danneggiate. Inoltre, grazie al sistema di puntamento a quattro punti con croce centrale e alla tecnologia brevettata Datalogic Green Spot, l'uso del GFS4400 Gryphon diventa istintivo e la buona lettura del codice è sempre garantita.

 

"Il modulo di scansione Gryphon GFS4400 mette le basi per la prima generazione di prodotti high performance di Datalogic ADC nella linea di soluzioni OEM 2D”, ha commentato Giulio Berzuini, General Manager della Business Unit Hand-Held di Datalogic ADC. "I clienti che richiedono un’eccellente capacità di lettura dei codici a barre dove lo spazio è poco e l’ingombro del prodotto deve essere minimo e ad un prezzo contenuto, possono contare sul nuovo Gryphon GFS4400".

 

Il modulo di lettura Gryphon GFS4400 è semplice da montare e include una staffa per la regolazione su 2 assi differenti. Il cavo cablato inoltre riduce il volume del prodotto perché elimina lo spazio solitamente utilizzato dal guscio posteriore del connettore. Costruito con resina high-impact per resistere a ripetuti lavaggi con solventi e soluzioni disinfettanti, il Gryphon GFS4400 soddisfa gli standard industriali di utilizzo in diversi settori, quali ad esempio in ambiente sanitario, nel retail e nel manifatturiero.