Progetti Finanziati

Progetti Finanziati

Progetti Finanziati

Datalogic, leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale e produttore di lettori di codici a barre, mobile computer, sensori per la rilevazione, misura e sicurezza, sistemi di visione e marcatura laser, ha ottenuto 846.000 Euro di contributo per attività di Ricerca & Sviluppo nell’ambito di un progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna (POR FESR 2014-2020). Il progetto presentato da Datalogic, denominato AIDA (Automazione Industriale aDattativA attraverso sistemi di visione cyber-fisici), si è classificato nella prima posizione della graduatoria della “tipologia B” che prevede attività di ricerca e sviluppo rivolte a introdurre sul mercato nuovi prodotti o servizi, o adottare nuove tecnologie produttive che prevedano nuovi investimenti e ampliamenti produttivi sul territorio regionale e impatto su nuova occupazione nell’ambito della filiera di riferimento.

La forte diffusione di tecnologie digitali delle nostre fabbriche è ormai un dato di fatto, ma i recenti sviluppi intercettati dalle varie iniziative per l’Industria 4.0, hanno introdotto un elemento nuovo: il cyber-phisical system (CPS), ovvero l’integrazione di dispositivi fisici e informatici non più al livello della singola macchina ma a livello dell’intera fabbrica o, addirittura, dell’intera filiera.

Il passaggio richiede un vero e proprio cambio di mentalità. I prodotti destinati all’automazione industriale devono nascere per “lavorare in gruppo”. Devono essere performanti e flessibili per adattarsi a diverse condizioni di lavoro, saper comunicare con protocolli standard anche con prodotti di altri venditori e fornire tutte quelle informazioni aggiuntive che servono per ottimizzare e rendere robusto il sistema.

Obiettivo del progetto AIDA era proprio quello di ripensare molti dei nostri prodotti in termini di CPS e di sviluppare le tecnologie necessarie allo scopo.

Fra i molti prodotti di Datalogic nell’ambito dell’automazione industriale, ci si è focalizzati su alcuni di essi per renderli sempre più aderenti ai nuovi paradigmi, in particolare: smart readers, vision sensors, vision systems e fotocellule e barriere di sicurezza.

I vari prototipi sviluppati all’interno di AIDA sono stati utilizzati per realizzare un dimostratore di CPS. Nel dimostratore tutti i dispositivi formano una rete e comunicano fra loro usando il protocollo standard OPC-UA.

Il progetto AIDA si inserisce a pieno titolo nell’orientamento tematico “Industria 4.0”, in quanto permetterà a Datalogic e alle aziende produttrici di soluzioni di automazione, verso le quali le tecnologie Datalogic si rivolgono, di attrezzarsi per rispondere alle sfide della manifattura avanzata in termini di interconnessione e sfruttamento delle potenzialità dei sistemi embedded.

Programma operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale (Por Fesr) 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna