Datalogic conferisce l’incarico di buy back

Bologna, 4 aprile 2018 - Datalogic comunica che, in attuazione della delibera assembleare di autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie del 4 maggio 2017, ieri ha sottoscritto con un intermediario di primario livello un accordo avente ad oggetto il riacquisto sul mercato di azioni proprie (c.d. buy back).

L’intermediario effettuerà gli acquisti in piena indipendenza, nel rispetto di parametri e criteri contrattualmente predefiniti oltre che dei vincoli della normativa applicabile e della delibera assembleare del 4 maggio 2017. Gli acquisti verranno effettuati in modo da assicurare il rispetto della parità di trattamento degli azionisti ex art. 132 del T.U.F., nonché secondo le modalità operative stabilite nei regolamenti di organizzazione e gestione di Borsa Italiana S.p.A.

In particolare, il contratto di buy back prevede il riacquisto di massime 500.000 azioni, ed una durata di 7 mesi decorrenti dal 3 aprile 2018.

Alla data odierna, la Società ha in portafoglio n. 217.014 azioni proprie, pari a circa lo 0,37% del capitale sociale.

How can we help you today?
Let's chat
1