Datalogic conferisce l’incarico di Buy Back

Bologna, 20 marzo 2020 - Datalogic S.p.A. (Borsa Italiana S.p.A.: DAL), società quotata presso il Mercato Telematico Azionario, Segmento Star, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. comunica che, in attuazione della delibera assembleare di autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie del 30 aprile 2019, in data odierna ha sottoscritto con un intermediario di primario livello un accordo avente ad oggetto il riacquisto sul mercato di azioni proprie (c.d. buy back).

L’intermediario coordinerà ed effettuerà gli acquisti in piena indipendenza, nel rispetto di parametri e criteri contrattualmente predefiniti oltre che dei vincoli della normativa applicabile e della delibera assembleare del 30 aprile 2019, cui si rinvia per maggiore dettaglio. Gli acquisti verranno effettuati sul mercato MTA di Borsa Italiana S.p.A., in ottemperanza all'art. 144-bis, comma 1, lett. b) del Regolamento Consob 11971/1999 e alle altre disposizioni applicabili, in modo da assicurare il rispetto della parità di trattamento degli azionisti ex art. 132 del T.U.F., nonché secondo le modalità operative stabilite nei regolamenti di organizzazione e gestione di Borsa Italiana S.p.A.

Il buy back, la cui finalità è di conservare le azioni per successivi utilizzi in conformità alla delibera 30 aprile 2019, prevede il riacquisto di massime n. 600.000 azioni, ed una durata dal 23 marzo 2020 al 21 aprile 2020. Il controvalore massimo delle azioni acquistabili nell’ambito del buy back azioni proprie non potrà essere superiore all’ammontare degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio regolarmente approvato.

Alla data odierna, la Società ha in portafoglio n. 1.148.337 azioni proprie, pari all’1,96% del capitale sociale. Le società controllate dalla Società non posseggono azioni della stessa

How can we help you today?
Let's chat
1