Casi di Successo

Casi di Successo

Casi di Successo

I pneumatici Continental viaggiano sicuri grazie a Datalogic

Datalogic fornisce a Continental l’innovativo sistema STS400™ per tracciare i pneumatici nelle fasi di produzione in tutti i plant del Gruppo.

Siegfried Rainer di Continental ha dichiarato: “la soluzione Datalogic
ci garantisce un’alta percentuale di successo e possiede tutte le potenzialità per adattarsi a eventuali futuri cambiamenti e necessità”.

 

Tracciare i prodotti nelle fasi di produzione è una procedura fondamentale per tutte le aziende ed è così anche per Continental, realtà leader nel mondo nella produzione di pneumatici.
Per lo svolgimento delle attività di logistica, work-in-progress, controllo di qualità e di conformità, Continental ha la necessità di riuscire a controllare i pneumatici, passo dopo passo. Per questo, leggere i codici a barre, fin dai primi passaggi del materiale grezzo fino alla fine della catena, è per loro una procedura strategica e di conseguenza delicata.

Realizzando giornalmente dai 40.000 a 80.000 pneumatici, per Continental era fondamentale migliorare il processo di tracciabilità attraverso un sistema efficiente di lettura dei codici a barre e garantirsi così la massima funzionalità in tutte le fasi di produzione.

Il sistema laser usato precedentemente non assicurava percentuali elevate di lettura, a causa dei numerosi codici a barre rovinati nei processi a cui erano sottoposti i pneumatici, su tutti la fase di vulcanizzazione. A questo si deve aggiungere che i lettori laser richiedevano frequenti interventi di manutenzione e che ogni pezzo non letto imponeva un’ulteriore gestione manuale con un significativo impatto sui costi finali.

Per queste motivazioni, Continental era alla ricerca di una soluzione di identificazione che garantisse performance superiori e ripetibilità e certezza delle operazioni, per poterla replicare in tutti i propri plant attivi nel mondo.

La soluzione è stata trovata in STS400™ di Datalogic Automation, un sistema appositamente realizzato per la lettura dei codici a barre dei pneumatici, che opera attraverso l’innovativo lettore Image-Based ID MATRIX 410™.
STS400™ era perfetto per le esigenze di Continental, visto che è completamente pre-assemblato e già calibrato e quindi pronto per essere utilizzato in linea di produzione. Inoltre non necessita di sensori di altezza o encoders.
STS400 è estremamente compatto ed meccanicamente integrato in modo da permettere un’installazione semplice e rapida anche in situazioni di spazio limitato. In meno di un’ora, il sistema viene installato ed è pronto per leggere in linea di smistamento. La completa configurazione in fabbrica e la verifica di lettura eseguiti direttamente da Datalogic Automation è una garanzia di massime prestazioni, in ogni condizione di lavoro.

Un fattore determinante per la scelta di STS400 è stato la semplicità. Il sistema è infatti in grado di indicare l’avvenuta lettura del codice in tempo reale, attraverso una luce verde che si illumina in caso di successo, senza la necessità di ulteriori dispositivi. Inoltre in caso di malfunzionamento di un lettore automatico, STS400™ è costruito in modo tale da consentire la sostituzione velocemente e in modo semplice.

STS400™ garantisce anche il massimo livello in affidabilità, considerando che non ha nessuna meccanismo in movimento, no ha rotore, non ha un sistema di movimentazione del fuoco e dunque non richiede nessun accessorio esterno, come sensori di altezza o encoders.

Siegfried Rainer, responsabile manufacturing e sistema di qualità di Continental HQ ha dichiarato: “abbiamo scelto Datalogic Automation perché la loro soluzione di identificazione dei pneumatici ci garantisce un’alta percentuale di successo e possiede tutte le potenzialità per adattarsi a eventuali futuri cambiamenti e necessità”.