Datalogic annuncia AV900, l’innovativo lettore industriale di codici con tecnologia imager da 9MP per applicazioni nella logistica

Bologna, 1 luglio - 2020 Datalogic presenta AV900, il nuovo lettore industriale di codici con tecnologia imager ideale per le applicazioni in trasporti, logistica, distribuzione e aeroporti. AV900 amplia la famiglia Datalogic di lettori imager: è un nuovo prodotto che, oltre ad avere risoluzione e potenza maggiori, offre la possibilità di utilizzare un numero inferiore di camere nei sistemi di acquisizione dati. AV900 associa all’aumentata potenza di elaborazione un campo visivo più ampio che massimizza la produttività e riduce i costi di sistema.

Questo nuovo dispositivo è dotato di un sensore da 9 MP ad alta risoluzione, il più progredito del settore, abbinato alla massima potenza di processazione raggiunta grazie alla capacità di elaborazione parallela del processore Intel Pentium QUAD.

La predisposizione ad acquisire immagini a 32 fotogrammi al secondo associata alla messa a fuoco dinamica e regolabile rende AV900 il prodotto perfetto per le applicazioni logistiche, dall'ingresso merci allo smistamento su nastri trasportatori di ogni dimensione e velocità. Grazie all’incremento del 40% del campo visivo dovuto al sensore ad alta risoluzione da 9 MP, il sistema usa un numero inferiore di telecamere per coprire la stessa area, riducendo notevolmente il costo totale dell’investimento.

A differenza di altri dispositivi con messa a fuoco regolabile AV900 ha un’ampia capacità di messa a fuoco. Queste funzionalità includono:

  • L’esclusiva messa a fuoco sequenziale a due zone: AV900 può passare tra due diverse zone preimpostate. Questa caratteristica è ideale per smistare gli oggetti riposti nel vano di smistamento o per leggere i codici su un pallet evitando di installare un dispositivo di messa a fuoco.
  • Messa a fuoco dinamica: la comunicazione con un dispositivo di messa a fuoco come un sensore, una barriera fotoelettrica o un dimensionatore offre la migliore capacità di lettura su oggetti di diverse dimensioni che si muovono ad alta velocità.

 

La capacità di messa a fuoco dinamica e flessibile aumenta considerevolmente la profondità di campo e la qualità delle immagini, e fornisce prestazioni eccellenti in un’ampia gamma di applicazioni. Ciò è particolarmente utile per codici a barre difficili da leggere.

L'alta qualità delle immagini e la porta Ethernet ad alta velocità dedicata al trasferimento delle immagini rendono AV900 perfetto per OCR, applicazioni di codifica video e analisi di ispezione post elaborazione.

Altre caratteristiche come l'acquisizione continua dei fotogrammi, l'illuminazione integrata bianca o rossa non lampeggiante e l'indicatore di punti colorati rendono il lettore industriale di codici con tecnologia imager AV900 la soluzione perfetta per le applicazioni con operatore. Ciò include la presentazione manuale degli oggetti con scansione dall'alto, il caricamento manuale del trasportatore e la tracciabilità dei pallet.

AV900 si integra perfettamente con gli altri prodotti della famiglia AV, le camere lineari AV500 e AV7000. Questi dispositivi possono essere abbinati per offrire una soluzione di tracciabilità ad alte prestazioni al minor costo di sistema. AV900 include l’innovativa ridondanza automatica basata su software e la condivisione della configurazione con la linea completa di telecamere AV di Datalogic. Queste funzionalità riducono notevolmente i tempi di inattività del sistema e facilitano l'installazione di nuove unità.

La comunicazione e il monitoraggio di AV900 sono estremamente semplici. Il dispositivo è compatibile con WebSentinel™ PLUS di Datalogic per il monitoraggio delle prestazioni in tempo reale. Inoltre, può interfacciarsi con le principali reti industriali come Fieldbus e PROFINET. Può interfacciarsi anche con PLC abilitati per IP Ethernet attraverso due protocolli Ethernet TCP/IP e due interfacce di comunicazione seriale.

Il nuovo Datalogic AV900 alza lo standard delle applicazioni industriali e logistiche. Gli integratori e le imprese attive in trasporti, logistica, distribuzione e negli aeroporti possono progettare facilmente soluzioni che raccolgono i vantaggi della massima tracciabilità e di processi più efficienti con un ridotto costo totale di proprietà.