Datalogic e Camì per la “spesa veloce” a Città di Castello

Città di Castello - Anche Famila offre alla clientela un nuovo e rapido modo di fare la spesa: il self-shopping. Il servizio, denominato "Velocispesa", è frutto della collaborazione tra Datalogic Mobile EBS, fornitore del pod JoyaTM e CamìTM, che lo ha equipaggiato col software Camì SScan™. 


Permettendo di leggere in tempo reale l'importo della spesa e di eliminare l'attesa alla cassa, Velocispesa è un modo tutto nuovo di fare shopping e vivere il punto vendita, accolto con entusiasmo dai clienti, anche quelli meno avvezzi alle nuove tecnologie, che potranno così orientarsi facilmente tra i 13000 prodotti del punto vendita (1500 mq di superficie e 6 casse). 


La spesa, in tal modo, diventa più piacevole: il cliente legge con Joya i codici a barre dei vari prodotti e li imbusta direttamente, visualizzando sul suo display il prezzo e il numero di acquisti effettuati, le informazioni sui prodotti, gli sconti e le offerte dedicate ai possessori della fidelity card Famila Selex, il saldo punti fedeltà e l'ammontare totale della sua spesa.


Alla cassa basterà consegnare Joya all'operatrice che si limiterà ad emettere lo scontrino, con una notevole diminuzione del tempo di attesa per i clienti.

 

L'applicazione di self-scanning Camì Sscan utilizza lo stesso applicativo software installato nel server di cassa, mentre l'applicazione sul Joya è stata sviluppata in linguaggio C. 


Questa architettura permette di avere per Joya lo stesso motore promozionale, stessi prezzi netti, stesso totale scontrino, sia per limiti di spesa, sia per basket, sia per offerte fidelity particolari. Oltre al Joya, questa architettura innovativa gestisce gli ordini, l'inventario, il controllo prezzi.

 

"Il servizio Velocispesa garantisce risposte adeguate alla clientela" ha dichiarato Luigi Frison, Business Development and Marketing Manager Datalogic Mobile EBS. "Infatti Velocispesa è uno strumento che consente a Selex di mettere il cliente ancor di più al primo posto, con le sue aspettative, i suoi desideri permettendo ai consumatori di risparmiare il loro tempo e al tempo stesso assicurando un'esperienza di spesa piacevole."

 

La collaborazione tra Datalogic e Camì non è che un'ulteriore conferma della versatilità di Joya, che permette al retailer di scegliere di utilizzare il software di self-scanning più vicino alle proprie esigenze. Datalogic infatti può fornire Joya assieme alla soluzione completa Shopevolution oppure integrato in una soluzione di self-scanning di un partner, in modo da consentire la creazione di uno strumento personalizzato, anche in base alle singole funzioni, pensato ad hoc per la propria clientela.