MARVIS: la soluzione integrata di Datalogic per la marcatura di codici a zero difetti e leggibilità al 100%

Bologna, 28 marzo 2018 - Datalogic, leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale, è lieta di annunciare MARVIS™,  la prima soluzione dedicata alla marcatura laser e alla validazione dei codici DPM (Direct Part Marking).

MARVIS™ combina i prodotti Datalogic di Marcatura Laser e di Identificazione in un ambiente software integrato, con interfaccia grafica unificata, per tutte le operazioni di installazione, impostazione e utilizzo. Un approccio combinato che assicura facilità di utilizzo e prestazioni eccezionali.

MARVIS™ è dedicato a tutti quegli ambienti industriali dove l’affidabilità della lettura del dato è fondamentale, come ad esempio nel settore automobilistico. In questo campo è fondamentale garantire un processo di tracciabilità a prova di errore lungo l'intera supply chain,

Un altro ambito applicativo di rilievo è quello della tracciabilità dei dispositivi medico-chirurgici, dove normative e direttive europee, sempre più stringenti, impongono requisiti di elevatissima affidabilità della marcatura, che non vadano a compromettere la struttura e l’integrità del dispositivo stesso. La marcatura laser è anche spesso utilizzata per garantire una tracciabilità a prova di contraffazione.

La marcatura laser solitamente è il passo finale di un processo produttivo, in cui vengono marcati soli i prodotti finiti; in questo contesto uno scarto causato da marcature incomplete o errate diventa estremamente oneroso. Grazie al suo approccio integrato, la soluzione MARVIS monitora automaticamente la quantità di scarti e, grazie al nuovo “SEQUENCE EDITOR” possono essere programmate strategie di marcature multiple.

MARVIS™ è una soluzione completa applicabile sulle famiglie di prodotti di marcatura laser AREX, VLASE e UNIQ e su tutta la gamma di lettori MATRIX di Datalogic. Sono disponibili kit pre-configurati e una completa famiglia di accessori per qualsiasi esigenza di marcatura e verifica.

La nuova interfaccia grafica, guida l’utente sia durante la messa a punto del marcatore laser e del lettore che durante le impostazioni di parametri avanzati, come il salvataggio delle immagini e la configurazione di uscite digitali dedicate alla selezione dei componenti marcati.

Tra i vantaggi di questa soluzione ricordiamo la funzione Code Quality Training e il QGP (Quality Grade Metric Profile) per una accurata classificazione della qualità del codice, l’interfaccia grafica unica per la creazione della grafica, per la programmazione dei dispositivi e per la gestione della produzione, che include nuove funzioni statistiche e di archiviazione dei risultati di marcatura e verifica. La soluzione MARVIS garantisce una marcatura di codici a zero difetti e leggibilità al 100%.

Cosimo Capuzzello, General Manager Manufacturing Industry, commenta: "La soluzione MARVIS conferma la l’intenzione di Datalogic nel voler soddisfare le richieste dei propri clienti e del mercato, sempre più attenti al servizio, alla sicurezza e al miglioramento dei processi, attraverso l’uso di tecnologia all'avanguardia. Datalogic ha infatti presentato una richiesta di brevetto per l’innovativa funzione "Code Quality Training e Quality Grade Metric Profile (QGP)", di cui siamo estremamente fieri e fiduciosi che verrà molto apprezzato dal mercato".