/upload/header/investor.jpg

Avvio del programma di acquisto di azioni proprie

Bologna, 28 giugno 2016 – Datalogic S.p.A. (Borsa Italiana S.p.A.: DAL), società quotata presso il Mercato Telematico Azionario, Segmento Star, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Datalogic”) e leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale e produttore di lettori di codici a barre, mobile computer, sensori per la rilevazione, misura e sicurezza, sistemi di visione e marcatura laser – comunica, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 144-bis, comma 3 del Regolamento Emittenti Consob, l’avvio del programma di acquisto di azioni proprie in esecuzione della delibera assunta dall’Assemblea degli azionisti in data 2 maggio 2016 e nei termini già comunicati al mercato.

Obiettivo del programma

Il programma è volto all’acquisto di azioni ordinarie proprie al fine di salvaguardare il regolare andamento delle contrattazioni da possibili fenomeni speculativi, favorendo una coerenza di massima tra le quotazioni e il valore intrinseco delle azioni.

Corrispettivo minimo e massimo

Il prezzo non potrà essere né inferiore né superiore di oltre il 10% rispetto alla media dei prezzi ufficiali di borsa (a chiusura di seduta) delle azioni registrati da Borsa Italiana S.p.A. nelle cinque sedute precedenti ogni singola operazione.

Numero massimo delle azioni proprie

L’acquisto di azioni potrà avvenire entro i limiti quantitativi massimi previsti dalla normativa vigente, avuto anche riguardo degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio Datalogic regolarmente approvato.

Per quanto riguarda il volume giornaliero delle operazioni relative al programma, il numero massimo di azioni proprie acquistabili giornalmente non potrà essere superiore al 25% del volume medio giornaliero di azioni “Datalogic” negoziato sul mercato, ai sensi dell’articolo 5 del Regolamento CE 2273/2003. Tale limite potrà essere superato in caso di liquidità estremamente bassa nel mercato, alle condizioni previste nel citato Regolamento e, più in generale, dalla normativa applicabile.

Durata dell’autorizzazione

La durata dell'autorizzazione all'acquisto di azioni ordinarie proprie è stabilita per il periodo di tempo intercorrente tra il 2 maggio 2016 e la data in cui l'Assemblea della Società sarà chiamata ad approvare il bilancio per l'esercizio 2016, ovvero, nel caso in cui in tale ultima sede non venga deliberata una nuova autorizzazione ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 2357 e succ. del Codice Civile e dell’art. 132 del TUF, per il maggior termine di 18 mesi a decorrere dalla citata delibera assembleare del 2 maggio 2016.

Modalità attraverso le quali gli acquisti potranno essere effettuati

L’acquisto avverrà in borsa sul mercato regolamentato nel quale sono negoziate le azioni della Società, nel rispetto di ogni disposizione di legge e di vigilanza applicabile, nei termini di cui all’art. 144-bis, comma 1, lettera b), del cd. Regolamento Emittenti Consob.

Le operazioni effettuate saranno oggetto di informativa al mercato secondo termini e modalità previste dalla vigente normativa.