/upload/header/investor.jpg

Datalogic (TechStar: DAL.MI) : il consiglio di amministrazione approva i dati al 30 Settembre 2004

 
32,7% l'utile ante imposte dei primi nove mesi del 2004 a 12,2 milioni di Euro (9,2 milioni al 30 settembre 2003). In netto miglioramento la redditività: +24,9% il margine operativo lordo a 19,3 milioni (15,4 milioni al 30 settembre 2003), +33,4% il risultato operativo a 11,4 milioni (8,5 milioni nei primi nove mesi del 2003). Fatturato consolidato pari a 103,9 milioni di euro in crescita del 9,1% rispetto ai 95,2 milioni di euro al 30 settembre 2003.

Bologna, 12 novembre 2004 - Ricavi per 103,9 milioni di Euro nei primi nove mesi del 2004 (+9,1% rispetto ai 95,2 milioni del corrispondente periodo del 2003). Redditività in crescita: il margine operativo lordo si attesta a 19,3 milioni di Euro (+24,9% rispetto ai 15,4 milioni dello scorso esercizio), il risultato operativo a 11,4 milioni di Euro, con un miglioramento del 33,4% rispetto agli 8,5 milioni dei primi nove mesi del 2003. Utile consolidato (al lordo delle imposte) a quota 12,2 milioni di Euro nei primi nove mesi del 2004, con una crescita del 32,7% rispetto ai 9,2 milioni del corrispondente periodo del 2003.

Questi, in sintesi, i dati al 30 settembre 2004 approvati oggi dal Consiglio di Amministrazione di Datalogic S.p.A. (TechStar: DAL.MI). La variazione del perimetro di consolidamento per effetto dell'acquisizione della società Laservall effettuata ad agosto 2004, ha contribuito a migliorare ulteriormente un risultato che in ogni caso sarebbe stato molto positivo. Al netto di Laservall, infatti, il risultato operativo sarebbe cresciuto del 21,8% rispetto ai primi nove mesi del 2003, mentre l'utile di periodo avrebbe registrato un incremento del 20,8%. Con riferimento al terzo trimestre 2004, i risultati evidenziano un fatturato consolidato di 35,3 milioni di Euro (+16% rispetto ai 30,4 milioni del terzo trimestre 2003), un margine operativo lordo di 7,1 milioni (+47,2% rispetto ai 4,8 milioni del corrispondente periodo dello scorso esercizio) e un risultato operativo di 4,6 milioni (+62,1% rispetto ai 2,9 milioni del terzo trimestre 2003).
Con riferimento alle aree geografiche, è stata particolarmente significativa la crescita del mercato europeo, dovuta prevalentemente al positivo andamento dell'Italia, della Francia, e della penisola iberica. Negli Stati Uniti continua il rafforzamento della posizione competitiva.

La posizione finanziaria netta al 30 settembre 2004 è positiva per 45,7 milioni di euro e risulta in miglioramento sia rispetto ai 39,6 milioni di euro al 31 dicembre 2003 sia rispetto ai 33,5 milioni al 30 settembre 2003. "I risultati nei primi nove mesi dell'anno - ha dichiarato Roberto Tunioli, Amministratore Delegato della Società - sono stati estremamente soddisfacenti. Il miglioramento della redditività, la crescita particolarmente sostenuta anche in Paesi chiave come la Francia, nonché l'integrazione a monte nella catena del valore avvenuta in seguito all'acquisizione di Laservall, confermano la capacità di sviluppo di Datalogic in mercati estremamente competitivi dove vengono richieste competenze elevate."