Datalogic e SAN Group presentano le novità sulla sicurezza e l’analisi del rischio

Sono stati oltre sessanta i tecnici progettisti di macchine, di equipaggiamenti elettrici per macchine/impianti e società costruttrici di quadri elettrici, oltre a responsabili della manutenzione che hanno partecipato al seminario dal titolo “Direttiva Macchine 2006/42/CE e norme EN ISO 13849-1, EN IEC 62061. Un nuovo approccio alla sicurezza funzionale dei macchinari”. Un’iniziativa, organizzata da Datalogic Automation, in collaborazione con il partner Sangroup di Monteveglio - società di servizi specializzata nell’analisi e progettazione delle “misure di sicurezza integrate” per impianti e macchinari in ambito industriale - che si è tenuta martedì 27 ottobre nella splendida cornice del Museo del Patrimonio industriale di Bologna.
Il seminario, che ha riscontrato un buon successo grazie all’attualità del tema trattato in ambito di sicurezza industriale e che ha visto la partecipazione di personale specializzato in questo settore proveniente dalle più importanti aziende produttrici di macchine automatiche, è stato condotto dal Dottor Andrea Brunetti di Sangroup e dall’Ingegnere Raffaele Tomelli di Datalogic Automation.
L’incontro, oltre ad affrontare le nuove direttive sul tema sicurezza macchine, ha illustrato il progetto “Sempreanorma”: un innovativo servizio che attraverso il portale www.sempreanorma.it consente la completa tracciabilità del prodotto, creando un link diretto fra l'utilizzatore finale della barriera e il produttore. Grazie a questo servizio, infatti, l’utilizzatore finale del componente di sicurezza è guidato da un servizio di manutenzione a distanza che consente di minimizzare i costi di manutenzione, massimizzare l’efficienza dell’impianto e di “tutelarsi” in caso d’incidente sotto il profilo legale.