Datalogic ridisegna il mercato con una nuova importante integrazione di business e diventa il riferimento per le soluzioni avanzate a livello mondiale nel settore dell’acquisizione automatica dei dati

Bologna, 28 Novembre 2011 – Nell’ambito della strategia di penetrazione nel mercato ADC, Datalogic S.p.A. (Borsa Italiana S.p.A.: DAL), leader di mercato e fornitore di soluzioni complete per lettori di codici a barre, mobile computer, sistemi RFID e di visione, ha annunciato l’integrazione di Datalogic Scanning, Datalogic Mobile, Enterprise Business Solutions ed Evolution Robotics Retail che a partire dal 1 gennaio 2012 formeranno la nuova Datalogic ADC (Automatic Data Capture).

Questa importante iniziativa per lo sviluppo del business capitalizza i principali investimenti fatti finora dal Gruppo Datalogic nel mercato dell’acquisizione automatica dei dati. L’integrazione ha lo scopo di consolidare la leadership di Datalogic a livello mondiale e di rispondere puntualmente alle richieste di mercato in termini di qualità, flessibilità ed efficienza nonché di garantire il massimo livello di servizio e di soddisfazione per il cliente.

Mauro Sacchetto, Amministratore Delegato del Gruppo Datalogic, afferma: “Questa decisione rappresenta un fattore chiave nella nostra strategia di crescita, volto a massimizzare la focalizzazione sul mercato ed a migliorare la competitività nei due settori di riferimento, l’ADC (Automatic Data Capture) e l’ Automazione Industriale. La nuova struttura ci consentirà di avere un unico approccio al mercato, fattore vincente nei grandi mercati omogenei come per esempio la grande distribuzione, la produzione, i trasporti & la logistica”.

Nei singoli mercati verticali compresi i settori emergenti si registra l’esigenza di un approccio in totale sintonia con le esigenze del cliente, a fronte dell’aumento delle applicazioni ADC in ambiti quali la pubblica amministrazione, la sanità, i trasporti e l’intrattenimento. Inoltre nei paesi emergenti, dove si registra un forte aumento nell’adozione di sistemi intelligenti e nell’automazione delle strutture per la vendita al dettaglio, la flessibilità e la mobilità sono i nuovi fattori vincenti.

Bill Parnell, Amministratore Delegato di Datalogic Scanning e Datalogic Mobile, guiderà la nuova divisione Datalogic ADC. “Questo allineamento delle strutture e dei processi, grazie all’integrazione di quattro importanti linee di business -ha affermato- offrirà a Datalogic grandi opportunità, rafforzando il posizionamento di mercato. Il servizio offerto ai clienti, per i quali rappresenteremo un’interfaccia unica e univoca, raggiungerà nuovi livelli di eccellenza; miglioreremo inoltre l’efficacia della nostra azione sul mercato concentrando le risorse specialistiche sui diversi settori industriali e sulle applicazioni verticali.”

Questa integrazione consentirà a Datalogic ADC di offrire ai clienti e ai partner globali un più ampio portafoglio prodotti che si estende dagli scanner manuali e fissi ai terminali portatili, con soluzioni di business integrate. Datalogic ADC garantirà prestazioni avanzate grazie alla adozione di “best practices”, alla focalizzazione sui prodotti e grazie all’offerta di soluzioni complete mirate a soddisfare le richieste di specifici mercati verticali.

Datalogic conta più di 1.000 partner in tutto il mondo e vanta relazioni di lungo periodo con alcune fra le maggiori organizzazioni mondiali di vendita al dettaglio, corrieri, oltre ad operatori della logistica e dei trasporti ed aziende manifatturiere. Ne sono esempio le soluzioni di mobilità per l’ADC con oltre 380 installazioni di sistemi di self shopping in tutto il mondo, scanner POS per la larga distribuzione utilizzati dai dieci maggiori retailer nel mondo e gli scanner manuali scelti da oltre 30.000 clienti in tutto il mondo.