Casi di Successo

Casi di Successo

Casi di Successo

Il middleware Shopevolution™ 6.0 di Datalogic protagonista del successo del “Salvatempo” nel punto vendita “Il Borgogioioso” di Coop Estense

Overview
Coop Estense è uno tra i Retailer in Italia più attenti all’innovazione e all'avanguardia tecnologica. Nata nel 1989 Coop Estense fu, nel 1998, il primo Retailer in Italia ad offrire ai propri Soci la soluzione self-scanning, che porta il nome di "Salvatempo", ed ancora, il primo ad introdurre la possibilità di fare la spesa con gli smartphone.

La sua rete di vendita consiste oggi in 54 negozi tra ipermercati a marchio IPERCOOP e supermercati a marchio COOP: 17 ipermercati dislocati in Emilia, Puglia e in Basilicata (Matera); 37 supermercati, in Emilia e in Puglia.

La sfida
Datalogic era già fornitore di Coop Estense dell’innovativo “device” Joya™ per il servizio "Salvatempo": la nuova sfida per Datalogic è stata la richiesta di Coop Estense di fornire anche il middleware in grado di gestire non solo Joya, ma anche altri tipi di mobile device e gli smartphone.

La soluzione
Datalogic propose il suo middleware Shopevolution 6.0, che è compatibile con qualsiasi device (Joya, altri dispositivi mobili o smartphone) il Retailer decida di utilizzare all'interno dei propri punti vendita. E’ stato sviluppato su architettura Java, supporta Windows e anche altri sistemi operativi come Linux, è completamente database independent (aperta a MySQL, Oracle e SQL Server), multi-language e più facilmente integrabile con qualsiasi front-office e loyalty system.

Coop Estense ha deciso di mettere a disposizione dei propri Soci, presso il suo punto vendita a Carpi, “Il Borgogioioso”, il middleware Shopevolution 6.0, offrendo così la possibilità agli stessi di poter fare la spesa sia con il Joya sia con il proprio smartphone.

Per utilizzare lo smartphone, basterà infatti scaricare l'applicazione da Internet, eseguire la procedura di configurazione, completare la registrazione nei punti vendita abilitati attraverso la lettura del barcode mediante la fotocamera dello smartphone di una delle carte socio oppure tramite tessera sanitaria. Una volta terminata la spesa, lo smartphone potrà essere portato alla sua normale funzionalità

I risultati
Il successo nella realizzazione di tutto il progetto è stato possibile grazie all'alta capacità del middleware Shopevolution 6.0 di integrarsi con tutti i sistemi all'interno di un punto di vendita, così facendo il retailer può introdurre tutti i servizi che ritiene utili per attivare novità per accontentare un maggior numero di clienti. La facilità d'uso del device Joya, permette di fare la spesa in totale libertà, di tenere sotto controllo il totale e di accedere agli appositi chioschi di pagamento o alla cassa dedicata, senza fare la coda. In questo modo il Socio può gestire al meglio il proprio tempo all'interno del punto vendita, cercando il prodotto migliore, valutando diverse alternative o provando un nuovo prodotto.

La novità apportata dall’uso di Shopevolution permette ai soci, in caso di necessità, di passare dal proprio smartphone al device Joya, in qualunque momento della spesa, senza perdere i dati della spesa in corso.

"La soluzione proposta da Datalogic, con Shopevolution e Joya, ha garantito un successo immediato presso i nostri Soci ed ha rafforzato un rapporto di partnership che è nato nel 2010 e si è consolidato nel giro di pochi anni” ha commentato Katia Lucchesi, responsabile di Information Technology in Coop Estense. “La fiducia riposta in Datalogic, azienda italiana con forte propensione all’innovazione e capacità di capire i trend di mercato futuri, ci ha permesso di usufruire di una soluzione, il Self-Shopping, che ha garantito ai consumatori una spesa più rapida, più autonoma e di maggiore qualità."

Luigi Frison, Senior Group Manager di Datalogic Mobile Computing Store Automation ha così commentato: “Siamo molto orgogliosi di aver rinnovato e consolidato la collaborazione con uno dei più importanti retailer italiani, che ci ha permesso di aprire la più grande installazione di Self-shopping a  Carpi presso l’ipermercato “Il Borgogioioso. Sono stati installati infatti ben 600 device Joya supportati dal middleware Shopevolution. Tutti i Joya device sono predisposti per ulteriori applicazioni che in futuro potranno migliorare ancora di più il servizio all'interno del pdv, dando ad esempio la possibilità di ricevere informazioni multimediali su offerte speciali e promozioni dedicate. il più grande store in Italia, grazie ai device Joya e al middleware Shopevolution, potrà offrire ai suoi clienti un servizio innovativo per una spesa facile e veloce, rendendo il consumatore il vero protagonista di quella che diventa un’unica esperienza di shopping interattivo. Datalogic è la sola azienda in grado di offrire agli operatori della grande distribuzione una gamma di soluzioni ampia per rendere più efficienti tutte le operazioni nel punto vendita”.

 

Cliente: Coop Estense
Settore: Retail
Tipologia: Grocery/Supermarkets
Applicazione: Self-shopping
Paese: Italia
Prodotto Datalogic: Shopevolution 6.0 middleware

How can we help you today?
Let's chat
1