Verifica Medicinali in Farmacia

Verifica Medicinali in Farmacia

Verifica Medicinali in Farmacia

SOLUZIONI SANITARIE PER LA VERIFICA DEI MEDICINALI IN FARMACIA

 

Una verifica dei medicinali in farmacia veloce e affidabile è fondamentale per il corretto funzionamento di una farmacia. I farmacisti hanno la responsabilità di garantire che il farmaco giusto sia sistematicamente somministrato al paziente corretto. In una professione con normative molto stringenti, è fondamentale disporre di una registrazione accurata di tutti i farmaci che passano attraverso la farmacia. Gli errori possono avere impatti pericolosi, e per giunta arrecano anche danni economici rilevanti.

Per anni, le associazioni nazionali dei farmacisti di tutto il mondo hanno incoraggiato le farmacie a utilizzare la tecnologia dei codici a barre per la gestione dell'inventario, la preparazione e il confezionamento delle dosi e la distribuzione dei farmaci.

Questo metodo affidabile di identificazione garantisce che tutte le singole unità in vendita, impiegate per lo stoccaggio intermedio o utilizzate nella preparazione delle dosi ai pazienti, siano i prodotti corretti, non scaduti o richiamati.

 

QUANDO LE OPERAZIONI DELLA FARMACIA UTILIZZANO L'IDENTIFICAZIONE CON CODICE A BARRE:

 

  • Scorte di magazzino (sia in farmacia sia in altri luoghi in cui avviene la distribuzione dei farmaci ai pazienti, ad esempio attraverso i distributori automatici)

  • Confezionamento manuale dei farmaci

  • Processi di composizione, riconfezionamento ed etichettatura (per esempio, la tracciabilità degli ingredienti di origine)

  • Recupero dei farmaci dai distributori automatici

  • Distribuzione dalla farmacia a luoghi esterni

 

L'uso dei codici a barre in queste operazioni aumenta la sicurezza del paziente, migliorando la precisione delle funzioni essenziali della farmacia, evitando errori nella somministrazione dei farmaci e semplificando le attività quotidiane degli operatori.

 

COME VENGONO UTILIZZATI I CODICI A BARRE PER L'INVENTARIO, LA PREPARAZIONE E LA VERIFICA DELLA DISPENSAZIONE DELLA FARMACIA

 

L'uso dei codici a barre nella gestione dell'inventario, nella preparazione e nel confezionamento delle dosi e nella distribuzione migliora la sicurezza del paziente in molti modi:

  • Durante l'inventario in farmacia o nelle postazioni di cura per il paziente (ad esempio, il rifornimento di un distributore automatico), i codici a barre aiutano a conservare il prodotto nella posizione corretta.

  • Durante il recupero dei farmaci, riduce le possibilità di stoccaggio errato, il che è particolarmente importante nel caso dei distributori automatici, dove esiste un maggiore rischio che gli operatori ignorino i controlli.

  • Durante l'identificazione degli ingredienti di origine per la composizione, il riconfezionamento o l'etichettatura, garantisce che le dosi indicate sull'etichetta contengano gli ingredienti corretti. Inoltre, tale identificazione tramite codice a barre crea un collegamento affidabile tra le informazioni del codice della confezione finale, il suo contenuto e il codice nazionale dei farmaci del contenitore di origine, che può essere richiesto per soddisfare i requisiti di fatturazione.

  • Durante la distribuzione, l'identificazione del codice a barre aiuta a prevenire gli errori di sostituzione di farmaci visivamente simili. Identifica (al fine di rimuoverle dalla distribuzione) le confezioni di farmaci con codici mancanti o illeggibili e previene la distribuzione di quelli scaduti o richiamati, facilitando in tal modo il recupero in caso di ritiro del lotto.

  • L'identificazione del codice a barre durante le attività menzionate consente la creazione di un audit trail per ogni transazione nel processo di inventario, preparazione e distribuzione. L'analisi del tracciamento fornisce indicazioni sulla frequenza di ogni errore verificatosi, la registrazione del tempo necessario per recuperare gli errori e la prova dell'accuratezza delle procedure manuali per somministrare il farmaco corretto.

La verifica del codice a barre è anche molto efficace nei casi di utilizzo di confezioni sfuse (ad esempio, il codice a barre su scatole non aperte di confezioni monodose), per confermare il contenuto di ciascun articolo nella confezione. Per le dosi specifiche del paziente, ogni singolo contenitore deve essere identificato.

I costi dell'attrezzatura e della formazione per l'implementazione dell'identificazione di codice a barre in farmacia sono minimi. Gli aggiornamenti periodici del sistema e le possibili espansioni sono facili da attivare.

 

VANTAGGI COMPLESSIVI DEL CODICE A BARRE PER LE FARMACIE:

 

  • Supporto per tutti i processi richiesti dalle leggi locali sulla distribuzione dei farmaci

  • Scansione del codice di serializzazione delle singole confezioni in vendita

  • Verifica dei medicinali in farmacia al loro arrivo

  • Accesso immediato ai dati aggiornati sui farmaci

  • Connessione semplificata al registro centrale nazionale dei farmaci

  • Accesso diretto al file di registro delle operazioni della farmacia

  • Scalabilità del sistema

L'uso della verifica dei codici a barre in farmacia aumenta la sicurezza del paziente e la qualità dell’assistenza. Fornisce inoltre dati per l'analisi statistica delle operazioni di distribuzione della farmacia per valutare la corretta assunzione del personale, l’identificazione delle cause di errori frequenti e il miglioramento della gestione complessiva del processo di distribuzione dei farmaci.

 

Riferimenti: