Soluzioni per l’evasione degli ordini per il magazzino

Soluzioni per l’evasione degli ordini per il magazzino

Soluzioni per l’evasione degli ordini per il magazzino

EVASIONE DEGLI ORDINI NEL MAGAZZINO: DI COSA SI TRATTA?

 

Il processo di evasione degli ordini è un punto fondamentale della supply chain di ogni retailer. Inizia quando un ordine effettuato da un cliente perviene al centro di distribuzione, e termina quando l'ordine è pronto per la spedizione.

L'evasione degli ordini in ambito logistico può avvenire in diversi modi – dal prelievo manuale dei singoli articoli presenti in magazzino, fino al batch picking e all’uso di smistatori automatici (che forniscono una produttività che può raggiungere o superare i 20.000 articoli all’ora). L’organizzazione dei vari task è fondamentale per una corretta evasione degli ordini e influisce su ogni aspetto del centro logistico.

L'efficienza operativa e l'accuratezza degli ordini hanno un impatto diretto non solo sulla corretta gestione del magazzino, ma sull'intera esperienza del cliente. Il processo di evasione deve avvenire in modo rapido e affidabile, per ridurre il più possibile il tempo che intercorre fra l'ordine di acquisto effettuato e la ricezione della merce, in un continuo processo di miglioramento del flusso di preparazione degli ordini.

L'evasione degli ordini nel magazzino attiva a cascata molti processi. È un’attività dinamica e flessibile, che richiede aree buffer con dimensioni basate su cicli e previsioni – un aspetto che diventa critico durante l'alta stagione. È necessario elaborare in tempo reale enormi quantità di dati per stare al passo con i vari processi automatizzati e garantirne la corretta processazione (archiviazione, prelievo, inventario, ecc.).

I 3PL (gli operatori di logistica conto terzi) sono chiamati a gestire le operazioni logistiche del rivenditore in modo trasparente, come se fossero gestite direttamente dal rivenditore stesso. I robusti dispositivi mobili e scanner manuali di Datalogic sono la scelta giusta per soddisfare questa esigenza, attraverso soluzioni per l’evasione degli ordini per il magazzino che consentono la massima flessibilità e integrazione con i processi esistenti.

 

STRATEGIE DI PICKING E INVENTARIO: PERCHÉ LA CORRETTA GESTIONE È COSÌ IMPORTANTE?

 

La gestione dell'inventario viene utilizzata per identificare quali scorte ordinare, in che quantità e in quali giorni e orari. In ogni fase che intercorre dall'arrivo delle merci fino alla loro spedizione, diventa cruciale avere la completa visibilità dello stock presente nel proprio magazzino. Una gestione efficace garantisce la disponibilità di scorte sufficienti per soddisfare gli ordini dei clienti e avvisare in tempo reale di una potenziale mancanza.

Una possibile misura di una gestione di stock ottimale è il calcolo di rotazione delle scorte. Riflette la frequenza con cui gli articoli vengono venduti in un determinato lasso di tempo. Una scarsa rotazione delle scorte può portare a giacenze invendute e fondi di magazzino. Viceversa, un calcolo erroneo dei margini di variabilità può generare una rottura di stock nel periodo successivo, con conseguente aumento dei tempi di consegna – e un potenziale danno d’immagine agli occhi del cliente finale.

La gestione dell'inventario è fondamentale per la salute di un'azienda, perché garantisce che raramente siano disponibili scorte in eccesso o in esaurimento, limitando così il rischio di rotture e registrazioni imprecise. La tecnologia dei codici a barre consente ai fornitori di eliminare l'errore umano inerente al conteggio manuale dell'inventario e ai processi di prelievo, indipendentemente dalle strategie di picking in uso e dal processo scelto, permettendo l’ottimizzazione dell’utilizzo dei software di gestione, essenziali peruna gestione moderna di un magazzino.

 

QUALI SONO LE SOLUZIONI DIGITALI PER LA LOGISTICA?

 

Per chiunque sia coinvolto nell'evasione di ordini su larga scala e ad alto volume, i codici a barre sono indispensabili. Le tecnologie di scansione dei codici a barre sono fondamentali nella logistica e trovano applicazione in tutte le soluzioni per l’evasione degli ordini per il magazzino, nella gestione generale dell'inventario, in tutte le tipologie di picking e nel processo di spedizione. Aiutano inoltre a prevenire l'errore umano nel sistema di gestione del magazzino e nelle operazioni intralogistiche.
I documenti scritti a mano e la digitazione a computer possono essere soggetti a svariati livelli di errore. Le soluzioni digitali per la logistica si basano sulla scansione di codici a barre, intrinsecamente più precisa e affidabile.

Con le soluzioni automatizzate di evasione degli ordini con codici a barre, i magazzini possono soddisfare le crescenti richieste di evasione degli ordini provenienti dall’e-commerce, garantendo così la soddisfazione del cliente. I lettori di codici a barre sono fondamentali non solo per l’evasione degli ordini all’interno del magazzino, ma anche nella fase di consegna – durante la quale la merce viene identificata in base alle informazioni riportate sulle etichette di spedizione. Quando i venditori spediscono i loro prodotti ai rivenditori, questi prodotti devono essere monitorati lungo tutta la catena di approvvigionamento.

I dispositivi che scansionano i codici a barre possono appartenere a tre diverse tipologie di soluzione di gestione ordini: completamente automatiche (robot, smistatori, ecc.), semiautomatiche (es. dispositivi di scansione a mani libere) e manuali (picking eseguito dall'operatore).

 

QUALI SONO I DISPOSITIVI DATALOGIC PER LE SOLUZIONI DI EVASIONE DEGLI ORDINI CON BARCODE?

 

Datalogic offre molteplici soluzioni per l’evasione degli ordini in magazzino tramite codice a barre. Possiamo citare tre dei principali prodotti proposti:

  1. Matrix 320 Serie. Ottime prestazioni, facilissimo da installare e configurare, per un funzionamento senza interruzioni in modalità “a mani libere”. Il feedback visivo LED multicolore a 360º garantisce un riscontro immediato anche in ambienti luminosi e rumorosi. Performance di lettura superiore, come tutta la linea Matrix.

  2. Serie AV. La scelta perfetta per le operazioni di evasione degli ordini con barcode. Il sensore CMOS da 9 megapixel si adatta perfettamente a tutte le esigenze applicative, sia su linee a induzione manuale sia con smistatori automatici. Tre diversi sistemi di messa a fuoco e la capacità di leggere il codice a barre con uno spazio ridotto aumentano considerevolmente la produttività del centro di distribuzione.

  3. Powerscan 9600. La scelta ideale per la processazione manuale dei prodotti: design ergonomico e funzionale grazie al perfetto bilanciamento meccanico, e prestazioni di lettura superiori con funzionalità a valore aggiunto, come la connettività wireless proprietaria Star-Radio e la capacità di scattare foto a colori e archiviare le immagini ottenute.

 

How can we help you today?
Let's chat
1