Soluzioni Logistiche Outbound

Soluzioni Logistiche Outbound

Soluzioni Logistiche Outbound

COS'È LA LOGISTICA OUTBOUND?

 

In poche parole, è il segmento della catena di fornitura che si concentra sulle merci situate nell'area di spedizione o in un centro di distribuzione, in attesa della spedizione. Per raggiungere il successo in questa parte della catena di fornitura, è necessario prestare attenzione ai punti chiave dei processi logistici outbound specifici per la posizione del magazzino. È essenziale impiegare i metodi più efficienti e accurati nelle diverse fasi, come la preparazione dei pallet, il carico dei camion e la spedizione fino alla consegna della merce. Per garantire un elevato grado di produttività e accuratezza, è fondamentale determinare le migliori soluzioni logistiche outbound, ad esempio combinando diverse tecnologie automatizzate e sistemi di gestione del magazzino e della logistica all'avanguardia.

 

PROCESSI LOGISTICI OUTBOUND

 

Sebbene i reparti di logistica merci in entrata e in uscita possano essere ospitati nello stesso magazzino, i loro processi differiscono. La logistica inbound si concentra sull'approvvigionamento delle forniture in entrata, sullo stoccaggio, sui rapporti con i fornitori e sulla logistica inversa (restituzione delle merci in entrata), mentre le operazioni logistiche outbound riguardano l'arrivo della merce nell'area di spedizione, la verifica finale, il carico sui veicoli, ecc. La destinazione finale della spedizione può essere un centro di distribuzione, il magazzino di un partner di canale, l'utente finale o la spedizione diretta dei prodotti ai clienti. È importante mantenere buoni rapporti con tutti i partner della catena di fornitura per garantire una consegna accurata e puntuale delle merci.

La soluzione logistica outbound corretta varia in base al tipo di prodotto finito trattato, alle dimensioni del magazzino, ai metodi di consegna utilizzati e al destinatario della merce. Per il successo dei processi logistici outbound è indispensabile sviluppare e mantenere una strategia di gestione della supply chain ben definita. L'obiettivo finale di qualsiasi strategia impiegata deve essere la completa soddisfazione del cliente, assicurando che il prodotto corretto sia consegnato in buone condizioni e in tempo per offrire un servizio eccellente al cliente. La recente pandemia ha portato a un inaspettato e forte aumento degli acquisti in ambito e-commerce, che a sua volta ha avuto un impatto sulla domanda e sull'offerta di prodotti finiti e sulle consegne all'interno dell'intera catena logistica. Le aspettative dei clienti sono aumentate in quanto hanno la possibilità di osservare in tempo reale lo stato degli ordini e delle consegne, lasciando poco spazio agli errori nella consegna delle merci. I produttori possono anche avere il prodotto più adeguato ai bisogni dei consumatori, ma senza una forte base di soddisfazione del cliente faranno fatica a mantenere il successo. È quindi essenziale identificare la strategia di gestione della catena di fornitura più adatta al produttore specifico, in grado di garantire il controllo dei costi logistici, sviluppando e incrementando al contempo l’attenzione al portafoglio clienti.

 

LE SOLUZIONI LOGISTICHE OUTBOUND DI DATALOGICS

 

In qualità di leader mondiale nei settori dell'acquisizione automatica dei dati e dell'automazione, Datalogic è in una posizione unica per aiutare i processi logistici outbound in continuo movimento, sia che si tratti di una o 100 linee logistiche, oppure di una o 100 banchine di carico. L'accostamento di soluzioni Warehouse Management Software (WMS) e Logistics Management Software (LMS) con una serie di apparecchiature tecnologiche Datalogic nell'esecuzione di soluzioni logistiche outbound, si tradurrà in un aumento dell'efficienza, dell'accuratezza, dei ricavi e della soddisfazione dei clienti, contribuendo a superare le loro aspettative. Datalogic può aiutare i servizi logistici a raggiungere un risultato ottimale di riduzione dei costi e di aumento della soddisfazione clienti.

 

PREPARAZIONE PALLET

 

PALLET PREPARATION

La preparazione dei pallet è l'attività finale prima della spedizione e offre l'ultima opportunità di identificare e correggere eventuali errori prima che il prodotto lasci le "mura" del centro logistico. Lo scanner industriale fisso Matrix 320, con il suo ampio campo visivo che offre una grande tolleranza nel posizionamento delle etichette, è il dispositivo perfetto per la tracciabilità dei pallet. Il feedback luminoso a 360° fornisce un'indicazione immediata del risultato della lettura, ed è visibile a grande distanza anche in condizioni ambientali molto luminose.

 

 

 

 

SCANNER INDUSTRIALE FISSO MATRIX 320 

 

Gli scanner Matrix 320 sono scanner industriali fissi a immagine 2D che offrono un campo visivo (FOV) superiore. La serie Matrix 320 porta in officina soluzioni con lenti liquide, C-mount e prestazioni di lettura esemplari per mantenere i processi logistici outbound alla massima velocità. Per aumentare la produttività nei segmenti dell'intralogistica e della logistica, le operazioni a mani libere godono di prestazioni più elevate grazie alla rapida reattività del lettore Matrix 320 da 5 MP, alla sua eccezionale profondità di campo (DOF), al nuovo sistema di puntamento, al nuovo sensore di distanza integrato per la migliore esperienza dell'utente e alla rapida velocità di lettura. Grazie alla connettività industriale completa, al feedback di scansione a 360 gradi, alla compattezza complessiva, ai connettori rotanti, alla staffa a cambio rapido e all'adattatore intelligente che consente la messa a fuoco in tempo reale, questo scanner industriale fisso sarà una gradita aggiunta ai processi logistici outbound, come la preparazione dei pallet in uscita, l'evasione degli ordini, la verifica dei totalizzatori e la tracciabilità dei pallet.

 

CARICO CAMION

 

TRUCK LOADING

Nell'area outbound, i pallet devono essere identificati prima che lascino il centro di distribuzione (Distribution Center): è necessaria un'ampia copertura dell'area di lettura, poiché numerosi codici a barre sono tipicamente sparsi su uno o più pallet. Grazie all'ampio sensore CMOS da 9 MP e alla messa a fuoco dinamica, l'AV900 soddisfa perfettamente questi requisiti.

Nell'area di uscita merci dal magazzino o da un centro di distribuzione, gli articoli sono in genere già impilati e avvolti su pallet, pronti per essere prelevati dai carrelli elevatori. La preparazione di una spedizione comporta l'identificazione dei prodotti contenuti nell'ordine di ciascun cliente, il prelievo, il posizionamento sul veicolo di trasporto e l'aggiornamento del sistema con le informazioni sui nuovi livelli di stock prima dell'invio della spedizione. Come qualsiasi altra operazione di magazzino, il processo di carico dei camion deve essere automatizzato e ottimizzato per soddisfare gli elevati requisiti di produttività della domanda dei clienti.

Anche i pochi minuti risparmiati durante il carico di un camion sono importanti e si traducono in enormi vantaggi per le aziende su base annua. I pallet sono in genere piuttosto grandi e la lettura di più codici su un singolo pallet o su più pallet, richiede un potente scanner per la lettura di codici a barre in grado di identificare gli articoli in modo rapido e semplice, anche quando i codici a barre sono danneggiati, difficili da leggere o oscurati da un involucro trasparente.

 

L'AV900 di Datalogic, con il suo potente sensore da 9MP e la dinamica messa a fuoco, è in grado di soddisfare le richieste più difficili. Naturalmente esistono altri modi per scansionare i codici a barre in ambito outbound, utilizzando scanner manuali e mobile computer portatili, ma questi non offrono la stessa produttività di un imager industriale ad alte prestazioni come l'AV900.

 

AV900, SCANNER INDUSTRIALE FISSO

 

Il lettore imager ad alte prestazioni AV900 è un apparecchio altamente performante ideale per le applicazioni in ambito trasporto e logistica. Stabilisce uno standard elevato per i lettori basati su immagini 2D posizionati su nastri trasportatori di tutte le dimensioni e per le applicazioni di lettura statica. Oltre alle sue capacità di lettura ad alta risoluzione, gli utenti possono scegliere tra una varietà di ottiche e impostare una messa a fuoco dinamica o regolabile via software per adattare le prestazioni alle esigenze specifiche. Il sensore CMOS da 9 MP, la messa a fuoco dinamica o regolabile e le molteplici opzioni di ottica offrono soluzioni eccellenti per il riconoscimento di oggetti non presidiati e presidiati all’interno di processi logistici outbound. L'AV900 offre una copertura superiore del 60% rispetto alle altre telecamere ampiamente utilizzate nel settore della logistica. Può acquisire continuamente immagini ad altissima risoluzione fino a 32 fotogrammi al secondo. La tecnologia Pack Track™ di Datalogic è fondamentale per garantire prestazioni ottimali in situazioni con spazi ridotti tra gli articoli senza il rischio di errori di allocazione. Lo scanner AV900 aumenterà la produttività e le ispezioni in tutti i processi logistici outbound, come l'evasione e la verifica degli ordini, il tracciamento di cartoni e container e la logistica inversa. Si rivelerà una risorsa preziosa durante le ispezioni dei pallet per garantire che vengano caricati gli articoli giusti per l'evasione degli ordini.

 

SPEDIZIONE

 

SHIPMENT

Quando un articolo lascia il centro di distribuzione, destinato alla consegna a un utente finale, un ristorante o un negozio, è importante registrare questa transizione, poiché è durante questa fase che la proprietà della merce cambia. Memor 20, con il suo ampio display, è la soluzione perfetta.

Le spedizioni sono una parte fondamentale di qualsiasi magazzino o centro di distribuzione. Le merci in uscita vengono spedite ai clienti o a un centro di stoccaggio successivo. La scansione dei codici a barre delle spedizioni è l'ultima fase del sistema di gestione del magazzino. Il successo della scansione delle merci in uscita è fondamentale per acquisire le informazioni pertinenti e garantire la tracciabilità.

La gamma di terminali Datalogic, come il Memor 20, è progettata per acquisire facilmente le informazioni grazie a un ampio display che consente una facile lettura. È importante dotarsi di un dispositivo costruito per resistere ad ambienti di lavoro difficili e a cadute multiple a terra. Poiché agli operatori può essere richiesto di operare anche all’esterno del centro di distribuzione, è importante mantenere una stabile connettività con il software di gestione magazzino, assicurando il tracciamento della merce spedita nella fase di cambio proprietà.

 

MEMOR 20 PDA

 

Il lettore Memor 20 è un PDA robusto con grado di protezione IP67, display full HD da 5,7" e un display di notifica secondario sulla parte superiore. Alimentato dalla piattaforma Qualcomm Snapdragon® SD660 Octa-core, offre l'esperienza user-friendly di Android™ 9 (Pie) con Google Mobile Services (GMS). La spedizione è una parte fondamentale del processo logistico della merce in uscita. La scansione dei codici a barre è l'ultima fase del sistema di gestione del magazzino e il successo della scansione delle merci in uscita è fondamentale per acquisire le informazioni pertinenti e garantire la tracciabilità. Poiché agli operatori può essere richiesto di uscire dal centro di distribuzione, è importante mantenere la connettività con il gestionale magazzino, per garantire il tracciamento della merce spedita nella fase di cambio proprietà. Il PDA Memor 20 si rivelerà una risorsa preziosa per una contabilità dei percorsi efficiente e accurata, per la consegna diretta ai negozi, per la gestione della forza lavoro e per i servizi a valore aggiunto dei corrieri. Memor 20 e il suo ampio display full HD da 5,7" sono perfetti per il PoD (Proof of Delivery).

 

👋 Hi there!
How can we help you today?
Let's chat
1