Self-Shopping

Self-Shopping

Self-Shopping

PERCHE' IL SELF-SHOPPING?

La concezione dei nuovi negozi viene modellata sulla base dei nuovi comportamenti, bisogni e richieste da parte degli acquirenti. Dai supermercati ai minimarket, dall'ufficio postale persino ai ristoranti, i sistemi di self-checkout stanno diventando un’opzione di pagamento sempre più obbligata nell'ambiente dello shopping. Ciò non rappresenta una grande sorpresa, visto che il 63% dei consumatori dichiara di preferire il self-service alla vendita assistita. Gli studi indicano anche che, in quanto consumatori, percepiamo positivamente il valore del nostro controllo sulla transazione, e questo senso di maggiore autonomia porta a una soddisfazione superiore del cliente e a una sua maggiore fidelizzazione.

Uno dei vantaggi più significativi dello shopping self-service è la velocità di pagamento. Immaginate di comprare i prodotti alimentari necessari per la cena, di saltare la coda alla cassa e di uscire. Anche se alcuni segmenti della popolazione potrebbero non essere attratti da una transazione di questo tipo, le generazioni più giovani la preferiscono. Un recente studio ha dimostrato che quasi la metà degli acquirenti statunitensi di età inferiore ai 45 anni vuole che i negozi offrano il self-check-out.

Ci sono anche vantaggi per il retailer stesso. Mentre i clienti fanno acquisti, la loro ricerca di articoli nel negozio, i modelli di traffico e una moltitudine di altri dati utili alla profilazione del cliente possono essere raccolti dal retailer attraverso i dispositivi mobili utilizzati nel corso della spesa. In questo modo le tendenze e i comportamenti d’acquisto possono essere identificati e utilizzati. 

Inoltre, attualmente si registra un generale declino della disponibilità di manodopera. In molte parti del mondo le persone non si candidano più al ruolo di cassiere. Per sua stessa natura, il self-shopping riduce l’impegno degli addetti nelle operazioni più routinarie, il che a sua volta può portare a una riduzione del loro carico di lavoro. Utilizzando il self-shopping, invece di restare seduti alle casse in attesa dei clienti e di svolgere attività di scansione ripetitivi, il personale può essere riassegnato a posizioni più preziose come il supporto clienti e l'assistenza in negozio, aumentando così il coinvolgimento del personale e rendendo il loro ruolo più stimolante.

 

DATALOGIC E IL SELF-SHOPPING


L'approccio più efficace al self-shopping è raggiunto quando i clienti utilizzano dispositivi mobili forniti dal retailer per scansionare i loro acquisti mentre li posizionano nei carrelli. I dispositivi sono intuitivi e vengono rilasciati al cliente una volta che la sua carta fedeltà è stata scansionata e convalidata. I dispositivi mobili usano robusti lettori imager con tecnologia "Green Spot" – che offre una conferma ben visibile di buona lettura – e sono molto utili quando si rende necessaria una scansione da una distanza di sicurezza. In alternativa, gli acquirenti possono utilizzare i loro smartphone personali per scansionare gli acquisti ed effettuare pagamenti contactless, per poi mostrare il codice a barre con il totale a un dipendente dotato di un dispositivo mobile.

Le nostre soluzioni di self-shopping si fondano sull'esperienza acquisita in oltre 15 anni di progetti. Datalogic offre una consulenza fondamentale per aiutarvi a far crescere il vostro brand, assicurarvi clienti più fidelizzati e ottimizzare il TCO.



QUALI SONO I VANTAGGI DEL SELF-SHOPPING?

 

  • Imbustare i vostri acquisti mentre fate la spesa
    Non dover estrarre i singoli articoli dal carrello, scannerizzarli in cassa, imbustarli e infine rimetterli nel carrello è un enorme risparmio di tempo. Significa che potete preparare comodamente le buste mentre fate la spesa, secondo la disposizione che vi è più congeniale.

  • Check out più rapido
    Dal momento che tutti gli articoli sono stati già scansionati, il cliente deve solo visualizzare il totale da pagare e utilizzare la sua carta per il pagamento.

  • Totale della spesa durante gli acquisti
    Il self-shopping rende più semplice tenere traccia della propria spesa, mostrando il totale aggiornato in tempo reale, onde evitare sorprese alla cassa.

  • Offerte mirate
    È possibile inviare sul dispositivo mobile del consumatore offerte personalizzate rispetto alle preferenze dei consumatori, risparmiando loro tempo e denaro perché non riceveranno promozioni di prodotti a cui non sono interessati.

  • Minimizzare l'interazione
    Il self-scanning e il veloce check-out ai chioschi di pagamento riducono le interazioni umane, con minori possibilità di contatti indesiderati e mantenendo il distanziamento sociale.