DATALOGIC A SPS SMART PRODUCTION SOLUTIONS NORIMBERGA 2019: SENSORI E SOLUZIONI SMART PER LA TRACCIABILITÀ INDUSTRY 4.0

Datalogic sarà presente a SPS a Norimberga dal 26 al 28 novembre con la nuova linea di sensori intelligenti e un portfolio completo di prodotti per l’identificazione e la tracciabilità in ambiente industriale.

Nel padiglione 7A presso lo stand 110 i visitatori avranno l'opportunità di vedere dal vivo soluzioni funzionanti integrate di sensori e scanner di sicurezza, sistemi di visione artificiale per il controllo della produzione, nonché marcatori laser e scanner di codici a barre per l'identificazione.

Per consentire ai clienti di integrare soluzioni di automazione digitale in ambienti Industry 4.0, Datalogic ha recentemente annunciato nuovi prodotti innovativi di visione artificiale, sensori e identificazione.

Per la gamma di sensori intelligenti è ora disponibile la serie S5N con protocollo di comunicazione IO-Link V1.1. I sensori tubolari combinano tutti i collegamenti dei sensori e degli attuatori standard IO-Link con i vantaggi della tecnologia OPC UA e delle interfacce bus di campo come Ethernet, IP, Profinet e Modbus. Questa soluzione consente l'utilizzo simultaneo di più tecnologie ed elimina la necessità di un altro PLC per monitorare e controllare il sistema, risparmiando costi sia hardware che software.

All’interno del portfolio dei sistemi di visione è stato introdotto un nuovo processore di visione industriale. Con MX-E90, in grado di gestire fino a otto telecamere GigE contemporaneamente, i costi di integrazione, installazione e manutenzione sono inferiori, poiché è necessario meno spazio in armadio, meno consumo energetico, meno cavi, meno blocchi I/O e meno parti di ricambio.  In combinazione con il software di configurazione IMPACT di facile utilizzo, gli utenti sono ora in grado di gestire le attività di ispezione visive basandosi su un sistema intuitivo drag and drop.

Al fine di gestire in modo rapido e sicuro l'attività di identificazione lungo la linea di produzione, Datalogic ha sviluppato il nuovo scanner imager Matrix 300N ad alte prestazioni. Dotato di un sensore da 2 megapixel, cattura codici 1D,2D e DPM su diverse superfici. Anche i codici a basso contrasto sono facilmente leggibili. Per aiutare gli utenti a intervenire rapidamente sui cambiamenti della linea di produzione, questo imager utilizza la tecnologia delle lenti liquide che permette la regolazione automatica della messa a fuoco.